76 esima edizione della Fiera del Levante

I pugliesi amano Bari, amano discutere di Bari, e se c’è una caratteristica che li accomuna è esattamente la passione con cui vivono la città, dalla strada sotto casa ai grandi scenari che l’attendono. La Fiera del Levante da sempre, dà voce alla metropoli pugliese, l’ascolta e la racconta.
La Fiera del Levante di Bari, giunta nel 2012 alla sua 76esima edizione, è una manifestazione multisettoriale che richiama numerosi espositori e visitatori provenienti da diversi paesi a partire dalle regioni italiane meridionali fino ai paesi balcanici e al vicino oriente.
Il polo fieristico di Bari si configura come tra i più avanzati ed estesi spazi espositivi in Italia e questa peculiarità consente da un lato di rispondere in modo flessibile alle esigenze espositive dei diversi settori merceologici rappresentati, e dall’altro consente ai vari espositori di acquisire gradi crescenti di specializzazione espositiva.
A Bari gli espositori non si arrendono neanche davanti alla crisi più buia: in Puglia tornerà l’ottimismo, almeno per quei giorni di Fiera, che partirà forse in salita, ma come ogni anno dimostrerà tutta la sua energia. E nonostante il clima fresco settembrino, la città sarà vitale, gioiosamente frenetica e strapiena di gente. L’edizione 2011 ha visto la partecipazione di 700 espositori provenienti da 35 Paesi esteri.

La Fiera del Levante è una vetrina eccellente per promuovere e vendere i propri prodotti, per conoscere e “testare” il mercato, per attivare nuovi rapporti commerciali, per confrontarsi con le esperienza degli imprenditori di tutto il mondo, per comunicare il fascino dell’arte pugliese al grande pubblico. All’interno dell’evento è prevista una Mostra Progetto curata dall’architetto Michele De Lucchi, che darà luogo anche ad una lectio magistralis in programma il 10 settembre 2012. La 76ª Edizione della Fiera del Levante, con sottotitolo “Ne vedrete di tutte le fiere”, avrà luogo dall’ 8 al 16 settembre 2012.

“Ne vedrete di tutte le fiere” sta a significare che tanti saranno i settori rappresentati dall’arredamento alla moda, dalla tecnologia all’artigianato, dal turismo ai servizi. Solo per citare alcune tra le rappresentazioni più rappresentative si può ricordare Agrimed, il Salone della promozione agro-alimentare; la promozione agroalimentare in Puglia si muove sostanzialmente su due direttrici: l’organizzazione di partecipazioni fieristiche, e l’attività di sostegno alle imprese operanti nel settore agtroalimentare.
Per quanto riguarda l’attività di promozione destinata alla conoscenza e valorizzazione dell’immagine dei prodotti locali, dei prodotti tipici e riconosciuti con marchi europei (DOP, IGP, DOC), la fiera del Levanteoffre servizi informativi e di supporto agli imprenditori del settore agroalimentare, provvedendo inoltre alla realizzazione di materiale promozionale.

Ben rappresentato sarà anche Edil-levante “Abitare” che ha come obiettivo lo stimolo dell’interazione tra industria, mondo produttivo e le arti applicate. In questa ottica, negli anni, la Fiera del Levante ha assunto un ruolo di amplificatore mediatico per l’innovativo ambiente italiano, catalizzando anche il confronto tra le varie correnti che man mano andavano sviluppandosi.

Nel Salone arredamento – mobili e arredamento per interno, i migliori professionisti del settore presenteranno arredamento, progettazione e realizzazione d’interni, soluzioni bio-compatibili, impiantistica (riscaldamento e climatizzazione), arredo per esterni e tutti i prodotti e i servizi a loro dedicati.

Il Business Centre – salone servizi, è una formula innovativa che consentirà flessibilità ed efficienza ad aziende e professionisti che possono avere a disposizione, in un ambiente di rappresentanza servito e qualificato come la Fiera del Levante, un ufficio arredato e funzionante in pochissimi minuti, per poche ore, per uno o più giorni o fino a quando ne avranno bisogno: rappresenta la soluzione ideale, perfettamente integrata con il più evoluto concetto di “polo d’affari relazionale”, per chi ricerca un ambiente professionale accogliente,facilmente raggiungibile, ideale per stabilire interconnessioni strategiche con il mondo del lavoro.

Tra le novità del 2012 ci sono le nuove tecnologie, attraverso le quali la fiera barese dimostra di essere viva ed al passo coi tempi e con le abitudini di vita contemporanee. Si parte con l’introduzione di speciali app per smartphone con sistema applicativo iOS e Android che consentiranno una maggiore vivibilità del salone: i visitatori, infatti, potranno accedere a mappe interattive che facilitano il percorso all’interno dei numerosi stand del salone, mentre gli espositori potranno inviare news e messaggi promozionali in tempo reale.

Motus – Salone auto, moto e accessori, è uno dei settori che ci si attende essere tra i più visitati alla Fiera del Levante 2012. Parteciperanno ricambisti provenienti da tutta Europa, club e registri di marca, ma sopratutto collezionisti ed appassionati del settore.
Negli spazi espositivi della Fiera del Levante, saranno centinaia i veicoli d’epoca in esposizione con l’intento di creare una location ideale in cui collezionisti, commercianti restauratori e club possano incontrarsi ed offrire ai visitatori la possibilità di tornare a casa guidando un’auto o una moto d’epoca.

Il Salone dell’Artigianato Interanazionale metterà in mostra la capacità dell’uomo di costruire qualcosa di bello e di buono per sé e per gli altri. La Fiera del Levante si trasformerà in un villaggiodell’artigianato dove la creatività sarà al servizio di tutti, dove i maestri artigiani proporranno le loro idee innovative, dove la gente si incontrerà in un clima di positività, con la partecipazione ufficiale dei Paesi esteri.

La Fiera del Levante, è in pratica una grande occasione per creare nuovi e proficui scambi commerciali e aprirsi a nuovi mercati, offre inoltre tante opportunità di acquisto sia per gli operatori di settore che per il grande pubblico.

Dalla Rubrica Eventi in Puglia di Puglia.info

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *