A Copertino la Sagra della Cittadella

La Sagra di Copertino ha origini lontane che si perdono nella storia dell’uomo e da sempre è collegata ad una ricorrenza religiosa e a qualche prodotto caratteristico della zona. Copertino  nel Salento occidentale, è una ridente cittadina legata all’agricoltura, infatti estesi vigneti circondano la città è sono uno dei suoi punti di forza. Tra i famosi vitigni ci sono quello rosso del Negroamaro, e il Copertino Rosso che ha ottenuto nel 1976 il riconoscimento della denominazione di origine controllata, il Copertino Rosato, il Copertino Rosso Riserva. Questi saranno i principali prodotti offerti alla Sagra della Cittadella, che si svolgerà a Copertino alla metà di Luglio.

La cittadina salentina, uno dei più bei borghi storici del Salento,  sorse tra il 560 e il 615 d.C. dall’unione degli abitanti dispersi dei casali di Mollone, Casole, Cigliano, e Cambrò; quando nel 924 i saraceni distrussero quei casali gli abitanti dettero vita ad una nuova comunità che chiamarono dapprima “Cittadella”, poi Conventino, Cupertino ed infine Copertino. E’ nel centro storico, dunque, che verranno allestiti i numerosi stand della sagra, all’ombra del magnifico e possente Castello.
Sembra che nel castello, sicuramente da visitare in occasione della Sagra, fosse nata Isabella Chiaromonte, futura regina del regno di Napoli.

Nei pressi della chiesa e del convento dei domenicani, ai margini del bosco Idri, verranno allestiti altri stand dove verrà messi in bella mostra tutta la produzione artigianale di manufatti artistici in cartapesta, pietra, terracotta, vetro e ferro, tipici di Copertino.
E’ qui che saranno allestiti il mercato e la fiera, che si troverà il palco per la musica ed i balli, le bancarelle per il bere ed il mangiare, il circo ed il luna-park.
Questo è ancora oggi la Sagra della Cittadella, perchè in Salento ogni frazione ha ancora ben radicata la sua cerimonia patronale, ci sono le pizziche per strada e c’è il momento del rinfresco oltre alla classica sagra con la cucina, il ballo, la pesca o la lotteria.
Sugli stand la pasta con le cime di rapa, l’olio extravergine del Salento, e il vino saranno le solidissime basi dell’alimentazione di Copertino, in una cucina tradizionalmente riconosciuta come genuina e tipicamente mediterranea. Pesce e verdura saranno poi le sostanze con la quale verranno preparati i piatti di Copertino più tipici, famosi in tutta Italia per la generosità del loro sapore.

Dalla Rubrica Eventi in Puglia di Puglia.info

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *