A Lecce Gabriele Cirilli, in Tale e quale a me

10-1-2015 #gabrielecirilli #teatrolecce #gabrielecirillisalento

Una novità culturale firmata da Gabriele Cirilli, a Lecce, con un appuntamento del teatro comico, che il 10 Gennaio 2015 aprirà presso il Teatro Politeama Greco una finestra sulle emozioni.

A Lecce Gabriele Cirilli, in Tale e quale a me

Si tratta dello spettacolo “Tale e quale… a me”, con la maestosa regia di Andrea Palotto.
Divertimento assicurato e tanta allegria da condividere con la famiglia, con gli amici, ma anche da soli, nel centro storico di Lecce durante quello che sarà l’appuntamento unico del 10 Gennaio. L’autore dello spettacolo, è lo stesso Gabriele Cirilli, coadiuvato da Maria De Luca, Giorgio Ganzerli e Carlo Negri. Si basa sulla teoria secondo cui per ognuno nel mondo esisterebbero 7 uomini o donne tali e quali a noi: siamo tutti destinati al “tale e quale”. Ma si può essere anche tali e quali a sé stessi, e così Cirilli, sul palcoscenico comincia un percorso a ritroso attraverso la sua carriera, fatto di ricordi, suoni e musica, che dalla televisione vuole tornare alle origini, in quel teatro che lo ha consacrato al grande pubblico.

Tra monologhi e racconti non mancheranno le battute, una deflagrazione della risata che avrà effetti esponenziali sull’umore dei leccesi, che finalmente, grazie a “Tale e quale …a me” potranno alleggerire lo stess con una sana cultura della brillante comicità.
Lo spettacolo di Cirilli in Salento, come inizio del nuovo anno, porta con sé un rinnovato desiderio di condividere la cultura attraverso una serata dedicata alla vera comicità e ad entusiasmanti musiche che vibrano di avanspettacolo e di varietà.
Si ricorda che per tutto il 2015, il bellissimo teatro di Lecce sarà valorizzato con una stagione teatrale dove il pubblico salentino potrà ridere e godere di spettacoli di caratura nazionale che vedranno in scena attori famosi in tutto il mondo.

Per info:
Teatro Politeama Greco
via XXV Luglio
Lecce
tel. 0832/241468

Dalla Rubrica Eventi in Puglia di Puglia.info

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *