A Ruffano la festa di Sant’Antonio da Padova

dall’11-6-2015 al 13-6-2015 #festeruffano #santantoniosalento

In Salento il culto dei Santi è molto vivo ed a volte tende quasi a ridimensionare il culto divino, ma questo non deve essere visto in chiave eretica o far scambiare la religiosità salentina per superstizione: è solo il segno tangibile della necessità dei salentini di considerare i Santi alla loro portata, vicini a loro ed alle loro necessità e pronti ad intervenire in loro aiuto.

s antonio ruffano 2015

Ruffano ha come santo protettore Sant’antonio da Padova, e da vari anni organizza una grande festa in suo onore, che per il 2015 ha la durata di ben tre giorni conclusivi anche se la vera festa viene organizzata a partire già dal 1° giugno, con un intenso programma religioso. Come ogni anno, andrà concludendosi nella data che il calendario indica come festa del Santo stesso.

Questa manifestazione, dal carattere ricreativo-turistico-religioso-culturale, riscuote ogni anno un notevolissimo successo di pubblico. Ad assistere, infatti ai singoli momenti dei festeggiamenti, intervengono numerosi visitatori presenti in zona ma soprattutto numerosissimi cittadini di Ruffano emigrati all’estero che scelgono di tornare al paese natio proprio in coincidenza della celebrazione dei festeggiamenti di Sant’Antonio.

E’ la festa più sentita dai cittadini di Ruffano: il 13 giugno 2015 la processione si muoverà dal sagrato della Chiesa Madre e, fino a notte fonda, attraverserà le strade di Ruffano trasformandole nel palcoscenico all’aperto di una rappresentazione che ormai fa parte integrante della tradizione popolare.
Percorrerà Via C. Battisti, Corso Umberto I, P.zza Madonna di Lourdes, Via Italia, Via Veneto, Via Corsica, Via Santa Maria della Finita, Largo D’Annunzio, Via Trieste, Via Giovanni XXIII, Via S. Maria di Leuca, Via Cavallotti, Via Bologna, Via D’Azeglio, Via Diaz, Via Pisanelli, Corso Margherita di Savoia.
Il corteo si snoderà lungo le vie percorrendole lentamente. Il simulacro del Santo sarà come ogni anno accompagnato da due ali di fedeli la cui compostezza caratteristica, renderà ancora più commovente la mistica e suggestiva atmosfera.

Molto singolare è che nella chiesa della Natività di Beata Maria Vergine di Ruffano vi è un dipinto di Sant’Antonio di Padova durante il famoso miracolo della mula, fatto del pittore ruffanese Saverio Lillo (1734-1796); posto nella parete di fronte nell’ala destra del transetto, in occasione della festa viene visitato da numerosissimi fedeli.

Dalla Rubrica Eventi in Puglia di Puglia.info

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *