Adelfia e San Trifone, festa patronale

dal 9-11-2014 al 10-11-2014 #santrifoneadelfia #festepatronalisalento

Attraverso le festività patronali delle varie cittadine, si può raccontare la Puglia, il suo patrimonio di fede, la sua storia, le sue istanze culturali, i suoi beni artistici e monumentali,le sue tradizioni, l’identità del suo territorio.

Adelfia e San Trifone, festa patronale

Fra le varie festività spicca senza dubbio quella antichissima di San Trifone di Adelfia: il culto ebbe origine presumibilmente nel 1656 a seguito di una epidemia di colera, dalla quale il paese restò immune. Per quanto si parli delle caratteristiche di questa festività, delle curiosità ad essa legate, degli itinerari culturali e turistici da seguire, dei riferimenti organizzativi, niente può rendere l’idea di cosa rappresenti San Trifone per la città di Adelfia.
Il richiamo del festante popolo che ogni anno viene a rendere a San Trifone un devoto omaggio, è fortissimo: si festeggia la posa del Santo Patrono nella nicchia della chiesa di San Nicola, perchè il 10 novembre sarebbe il giorno della traslazione del suo corpo a Roma, ove fu deposto in una chiesetta a lui dedicata in Campo Marzio, nel secolo IX. All’inizio del secolo X, una nave veneziana trafugò le reliquie e una tempesta portò la nave sulle rive della Croazia. In seguito, tutte le ossa ad eccezione del teschio, vennero traslate a Roma e risulta probabile che la reliquia di Adelfia sia giunta nella cittadina barese da Ravello (Sa).

Il venerato patrono di Adelfia durante la festa riceve le chiavi della città fin dal 1761, affinchè non le faccia mai mancare la sua potente protezione. Risale a quegli anni la grande tela, di 2 metri x 1.50, prima conservata nella sagrestia della chiesa madre ed ora nella casa canonica, che raffigura San Rocco e San Trifone e gli appestati, ex voto dopo la peste del 1770; San Trifone ha in mano il paese in segno di protezione. In occasione della festa, viene adornata di fiori, e diventa un susseguirsi di fedeli che si inginocchiamo chiedendo una grazia.

Per quante feste patronali esistano in Puglia, tra ricorrenze religiose ricche di immagini dei Santi, le processioni, i siti di maggiore interesse religioso, i santuari, le chiese, le abbazie, i luoghi di culto che appartengono alla storia e a alla cultura religiosa, la festa in onore di San Trifone, decapitato a soli 18 anni, resta una delle più suggestive.
Ma quella di novembre non è l’unica festa in onore di san Trifone, perchè in occasione della ricorrenza della nascita del Santo, anche nel cuore dell’estate, il 29 giugno, Adelfia organizza la processione del Quadro e della reliquia di san Trifone.

Anche per il 2014 è prevista la tradizionale competizione pirotecnica in onore di San Trifone che richiama centinaia di devoti o semplici visitatori: le diverse associazioni cercheranno di superarsi a vicenda offrendo il migliore spettacolo pirotecnico possibile. Oltre agli spettacoli pirotecnici vi saranno stand gastronomici, performance di mangiatori di fuoco e giocolieri, nonché esibizioni di danza e di gruppi musicali.

Dalla Rubrica Eventi in Puglia di Puglia.info

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *