Al teatro a Brindisi, Journal d un corps, di Pennac

2-4-2014 #Journalduncorps #teatro #puglia

“Journal d’un corps” è la storia di un corpo, di e con Daniel Pennac, per la regia di Clara Bauer. Il romanziere francese Daniel Pennac ha tratto un adattamento teatrale dalla sua “Storia di un corpo”, il diario che un ragazzino inizia a scrivere a 12 anni e termina a 87, poco prima di morire.

Al teatro a Brindisi, Journal d un corps, di PennacSono molte le sorprese che un corpo fornisce all’uomo nell’arco di una vita intera, prime fra tutte quella di modificare la mente nel corso degli anni: la lettura ad alta voce fatta dal palcoscenico del Nuovo Teatro Verdi di Brindisi, apparirà uscire dal corpo unico del lettore, per addentrarsi nel corpo comune del pubblico.

Dall’infanzia, alla maturità fino all’agonia, le vicende del protagonista verranno presentate sul palcoscenico partendo sempre da come il corpo le vive e in alcuni casi le sopporta.
Elogio al corpo umano, questa rappresentazione teatrale vuole essere un adattamento del romanzo di Pennac stesso, vuole essere un nuovo manuale del saper vivere destinato a tutte le generazioni.

Con le scene, le luci e i costumi di Oria Puppo, lo spettacolo terrà compagnia al pubblico brindisino per oltre un’ora, che scorrerà velocemente grazie anche all’animazione video curata da Johan Lescure e alle musiche di Jean-Jacques Lemêtre.
Si scoprirà che il quotidiano, quello che colpisce la carne e le ossa, non è altro che un’autobiografia di un secolo e delle sue abitudini.
Si scoprirà che il corpo del Novecento, quello che esce da una guerra e poi da una lotta di liberazione, è un corpo che entra prepotentemente per la prima volta nella modernità, vivendola e facendola.
Alla fine gli spettatori del Nuovo Teatro Verdi, scopriranno che Pennac non ha raccontato il corpo, non lo ha attraversato, ma piuttosto lo ha utilizzato per quello che è: forma e quindi contenitore di storie, racconti, avvenimenti.

Per info:
Nuovo Teatro Verdi
Brindisi
Ore 21:00
Tel. 0831 562554

Dalla Rubrica Eventi in Puglia di Puglia.info

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *