AleAndrew Show, Made in Brundisium

A Brindisi si tiene la mostra “AleAndrew Show. Made in Brundisium”, con il patrocinio di Città di Brindisi, Assessorato alla Cultura; Provincia di Brindisi; Camera di Commercio di Brindisi; Isfores, Istituto Superiore Formazione Ricerca e Studi: è la prima mostra-evento, organizzata dal team AleAndrew, costituito da Andrea Sergio, in arte Wanyues, e Alessandra Sardano;  si propone di effettuare un percorso storico ed evoluzionistico del fenomeno del Graffitismo e Urban Art, esordendo con un’esposizione fotografica di graffiti e personaggi che hanno fatto la storia. In tutte le foto si noteranno le famose scritte, quelle esageratamente modificate, con cui i graffitisti scrivono di solito: scrivono i nomi delle loro tag e dei loro gruppi, frasi di protesta e di contestazione, auguri, o semplici parole con significati che possono essere intesi solo da chi si occupa di questo tipo di “arte”.


Questa mostra ha lo scopo di far comprendere che il graffitismo sicuramente non è una forma di vandalismo come qualcuno crede, bensì una forma d’arte che si è sviluppata con l’hip-hop: questo movimento giovanile nato insieme alla musica rap, alla breakdance e ai graffiti, si è evoluto in tutti gli Stati Uniti ed è poi sbarcato in Europa negli anni ottanta a Berlino e Parigi. Fin dal 1983 infatti dalle periferie di Parigi venne portata la cultura hip hop fino a Brindisi, avvicinando numerosi giovani, cosicchè la città divenne ben presto uno dei centri più attivi e prestigiosi di questa cultura, nello scenario italiano ed internazionale.
Dal 09 al 30 dicembre 2011 si tiene la prima “AleAndrew Show. Made in Brundisium” e in occasione la location sarà arricchita da disegni affascinanti sui muri esterni a partire dalle 10 del mattino del 9 Dicembre 2011. Il disegno sarà visto come il momento ideativo-creativo in cui l’artista, prima e durante la realizzazione, concepisce l’immagine grafica dell’opera stessa: il disegno su muro diventa quindi importante non solo come momento ideativo ma anche e soprattutto come strumento di diffusione e circolazione.
Numerosi i lavori esposti si apugliesi che del resto dell’Italia, e anche lavori internazionali:  tra gli artisti si ricordano Mr. WanyUes, Giose, Phen, Hunto, Shadow, Zenok, Ale!, Sparki, Casrok (Belgio), Logan (Spagna), Wert (Germania).

Per informazioni:
Via Provinciale per Lecce, 14
Orari della mostra (ad ingresso gratuito): Lun-Ven: 11/13-17/21; Sab-Dom: 10/13-17/22

Dalla Rubrica Eventi in Puglia di Puglia.info

3 pensieri su “AleAndrew Show, Made in Brundisium

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *