Antiquariato nel Salento

Attraversato da vie celeberrime percorse dall’inizio del secondo millennio da migliaia di pellegrini, ma anche da eserciti ed uomini in arme, Re e Imperatori, mercanti e artisti in viaggio verso Roma e i luoghi Santi, il Salento conserva intatto il fascino del luogo antico, ricco di storia e di cultura.
I palazzi di paeselli e cittadine arricchiti da fregi marmorei, e cancellate e inferriate di particolare pregio artistico, rispecchiano un’antica tradizione artigianale che sopravvive nelle officine dei mastri fabbri ferrai salentini e si affacciano, maestosi e discreti, sulle piazze  e sul suggestivo dedalo di vie e viuzze dei centri storici, covo di botteghe antiquarie, artigiane e di restauro.

A Lecce, in via San Pietro Lama 39, che dall 19 al 27 Novembre 2011 si terrà la “mostra mercato d’arte antica”; quando si parla di arte antica si parla in realtà di pezzi di storia, di oggetti che rappresentano un pezzo di passato e che, nel tempo hanno acquisito via via un valore sempre crescente. I pezzi d’antiquariato arrivano così ad essere corrisposti da prezzi anche considerevoli.

La Mostra di Lecce è allestita come un percorso che affascina il visitatore trasportandolo da stands dove sono esposti mobili antichi, quadri preziosi e oggetti d’arredamento di vario genere, ad altri ambienti suggestivi scintillanti di gioielli, argenti, porcellane e oggetti di virtù più in generale. Il Salento quindi continua a puntare sulla sua storia che è intrecciata all’antiquariato. L’obiettivo, nonostante le difficoltà economiche è rimasto quello di puntare sulla qualità di una rassegna antichissima.

Anche quest’anno gli antiquari presenti sono stati invitati dopo un’accurata selezione, che permette di mantenere alto il livello qualitativo della Mostra. Ciò ha contribuito all’aumento di pubblico e di visitatori che viene registrato ogni anno, un aumento insolito per una mostra di settore, in una esposizione pensata e costruita per favorire l’incontro e il confronto di “antiquari appassionati collezionisti”.

La mostra sarà anche una rara ed unica esposizione di oggetti e carte antiche recuperate dall’archivio storico comunale, ed anche dalle collezioni private di alcune famiglie leccesi che vantano un antico e forte legame con il passato.

Dalla Rubrica Eventi in Puglia di Puglia.info

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *