Arnesano: Festa della Madonna Assunta

Nella seconda decade di ottobre, nell’affascinante Salento, la cittadina di Arnesano si veste di festa, per celebrare la Madonna dell’Assunta. In questo delizioso borgo in provincia di Lecce, i cui primi resti risalgono addirittura al 2400 a.C., numerose sono le testimonianze di una fede accesa e sentita, dimostrate dalle varie chiese disseminate sul territorio, come la Chiesa di Sant’Antonio Abate del XVII secolo in stile barocco, la chiesa dell’Annunziata nel nucleo antico del paese, la Chiesa di Sant’Antonio da Padova dove si vedono ancora i resti di un piccolo campanile a vela, la chiesa di Santa Maria di Montevergine edificata nel 1635 per volontà dei fedeli di Arnesano.

Arnesano

Ma senz’ombra di dubbio, la chiesa principale è la Chiesa Madre, dedicata a Maria SS. Assunta, che esisteva già nel 1581 ed era detta Santa Maria delle Grazie, con il magnifico campanile a torre. Sugli altari in pietra leccese finemente scolpiti databili alla prima metà del ‘700 addobbi foreali e ceri votivi vengono posti dai fedeli in onore della Festa della Madonna: dopo un triduo di preghiere e di meditazioni curate dagli uomini di chiesa, delle solenni liturgie eucaristiche si è svolgono nella chiesa dove, da tempi immemorabili, si registra la devozione verso la Madonna.
Una suggestiva processione attraversa le vie della cittadina, al termine della quale un’intensa serata musicale viene offerta alla popolazione dalla banda che tipicamente raduna vari giovani molti dei quali iscritti al conservatorio Schipa di Lecce, e a vari pezzi di musica classica si uniranno alcuni brani di musica leggera.

Il lato profano della festa, vede una rinomata sagra della bruschetta, con allestimento di stand enogastronomici in cui vengono abbrustolite le fette di pane pugliese e sfregate con l’aglio, per poi essere condite con sale e pepe e irrorate con abbondante olio d’oliva pugliese.

Dalla Rubrica Eventi in Puglia di Puglia.info
{IMU_468_60}

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *