Arti mediterranee a Galatina

Arti Mediterranee è un grande contenitore fondato sull’idea che per le culture distribuite lungo le coste del Mediterraneo le attività e le forme che le accomunano, sono molte di più di quelle che le separano; e che il substrato culturale, dalla Scienza all’Architettura, dalla Cucina all’Oreficeria, dalla Musica alla Scultura, ha assunto espressioni diversificate ma simili e spesso strutturalmente identiche.
Non casuale la scelta di Galatina come cuore pulsante e base di partenza di questo bellissimo progetto: la città, al centro della penisola Salentina, è da sempre stata oggetto e soggetto della storia, degli scambi e del diffondersi delle culture mediterranee.

In questo tipo di visione di appartenenza comune dei popoli, alle radici dell’identità Mediterranea, la Puglia per posizione geografica e per tradizione storica esprimerà nei giorni dall’8 al 12 Agosto 2012 in modo naturale il suo ruolo di Centro del Mediterraneo.
Tutte le aziende che operano nell’area mediterranea e gli artigiani e professionisti che prenderanno parte a questo grandioso evento, daranno a visitatori e curiosi, la possibilità di vivere e rivivere un esperienza fatta di storia e di avanguardia, di mode e sperimentazione, di gusto e di profumi.

Il contenuto morale e filosofico di “Arti Mediterranee” è fondato sull’appartenenza e sull’orgoglio dell’appartenenza alle proprie radici culturali, non meno che sullo studio di un possibile sviluppo moderno di queste radici, o della loro naturale evoluzione contemporanea in termini di capacità di relazione e scambio con altre culture. Vi saranno varie aree tematiche alla ricerca e alla valorizzazione dell’eredità delle radici culturali fino ai valori superiori dell’ospitalità e della fratellanza fra i popoli, tese ad una piattaforma internazionale per lo sviluppo, la convivenza, lo scambio fra Culture diverse.

Le quattro aree tematiche allestite nel Quartiere Fieristico di Galatina, riguarderanno il cibo, il mare, l’arte e la moda.
“Terre dei sapori” offrirà l’opportunità di assaporare i cibi di una cultura quasi dimenticata, quella di tutto il Mediterraneao, un miscuglio di sapori, odori e suoni che attraversano varie zone del bacino mediterraneo: è il modo concreto di rivalutare, nell’era della globalizzazione dove tutto è oramai omologato, il cibo che senza ricercatezze riesce a sorprendere con i sapori di una lunga tradizione.
Dal cous cuos, alle friselle, dal Negramaro al Nero d’Avola, dai sapori tunisini con Brik, masfofe, tagin, ai sapori Fiorentini con il lampredotto e l’insalata di trippa.

La sezione “Gente di Mare” darà l’opportunità ideale di percorrere miglia e miglia nel Mediterraneo, il Mare Nostrum. Una navigazione tra la Puglia e la Tunisia, la Spagna, la Grecia, la Francia,  legata all’immagine del Mediterraneo come luogo di dialogo e di cultura. Lo scopo é far conoscere o “riconoscere” le differenti sponde del Mediterraneo attraverso dei reportages scritti, immagini e filmati. E’ la nuova rotta di un viaggio ideale alla ricerca delle tradizioni culturali e storiche comuni e anche delle diversità che rendono ricche le genti mediterranee, attraverso porti e coste che sono state l’approdo di eroi leggendari e di genti sempre nuove.

“Botteghe d’Arte e Design” intende valorizzare il ruolo dell’arte come veicolo in grado di traghettare i popoli verso obiettivi di integrazione e di pacifica convivenza.
L’arte è figlia di esperienza e creatività, caratteristiche insite dei popoli del mediterraneo. In una cornice come questa trovano spazio mostre e opere estemporanee, come oggetti di design e arredamento. Una serie di appuntamenti e momenti imperdibili, consentono al visitatore di vivere l’arte, gli artigianati e le produzioni creative dal vivo, facendone esperienza e concedendo così a se stessi l’opportunità di una nuova, differente visione delle cose.

Infine la sezione “Moda e Tendenze” che sarà un punto di riferimento importante per stilisti, artisti e creativi di tutto il Mediterraneo che in questa occasione avranno l’opportunità di vivere in prima persona un’esperienza che unisce tradizione, innovazione e tutta la sperimentazione stilistica dei giovani designer del Mediterraneo.  Misture culturali e potenzialità innovative hanno da sempre consentito di rappresentare l’avanguardia nello stile, nella moda e nelle produzioni di sartoria e alta moda.

Il Mediterraneo è un luogo di incontro all’interno del quale le differenze rappresentano una ricchezza. La molteplicità delle culture caratterizza l’essenza stessa della civiltà mediterranea, e “Arti Mediterranee” unendo i popoli che abitano le opposte sponde del mare, permette di non dimenticare l’origine comune dei popoli.

Dalla Rubrica Eventi in Puglia di Puglia.info

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *