Aspettando il Natale, Galleria dei presepi artistici ad Orsara di Puglia

Aspettando il Natale, Galleria dei presepi artistici ad Orsara di Puglia, dall’8-12-2012 al 6-1-2013, Orsara di Puglia, Foggia

Se si definisce il presepio come la semplice
rappresentazione plastica tridimensionale della nascita di Gesù, secondo il senso artistico del costruttore, preparata per il Natale, l’arte presepiale perde molta della sua importanza. A Orsara di Puglia il presepio invece ha ancora un ruolo centrale tra le manifestazioni natalizie: il presepio è ancora teso a rendere attuale e reale un avvenimento remoto nel tempo e nello spazio, mediante una finzione di natura spettacolare, e, non può quindi prescindere dalla scenografia: se mancasse infatti l’allestimento scenico intorno ai personaggi rappresentanti il Sacro Evento, si avrebbe sì una rievocazione della Natività, ma non un presepio in senso stretto.
Dal pomeriggio dell’8 dicembre e fino al 6 gennaio 2013, a Orsara di Puglia sarà possibile ammirare la galleria dei presepi artistici, completi di allestimento scenico, esposti in 20 diverse vetrine poste lungo Via Vittorio Emanuele, Corso della Vittoria, strade e piazze del centro storico.

Si potrà ammirare un meraviglioso Presepio popolare, realizzato all’interno di un tipico ambiente rustico, tutto da scoprire.
Ci sarà il presepio artistico fatto interamente a mano con una classica una natività in stile napoletano, piccola e semplice, ma con molti significati nascosti.
Altresì si potrà ammirare nelle vetrine il presepio casalingo, fatto coi materiali più disparati: cartone, polistirolo, muschio, corteccia, rametti, sabbia, sassi, segatura; le casette sono state costruite e abbellite le casette, con il das sono stati realizzati oggetti di vario tipo, sono stati preparare fasci di legno e paglia, oltre che il cielo, le montagne, la grotta, il fiume, le strade, il fuoco, il pozzo.
Tra i più belli in assoluto, si potrà ammirare il presepio storico, con la fedele ricostruzione dell’ambiente della natività: la Palestina è formata da montagne calcaree, caratterizzate da cave, pendii brulli, monti carsici. Il paesaggio è punteggiato principalmente di ulivi, cipressi, fichi d’India, un po’ come quello pugliese. Vi sono anche viti, numerose specialmente nei giardini costruiti a terrazze. Il suolo è ricco di cespugli e di splendidi fiori. La Palestina è povera di acqua, di conseguenza in una ricostruzione fedele all’ambiente laghi e fiumi saranno appena accennati e i ponti sono superflui; fontane di acqua perenne sono rarissime. Alla fine di ottobre in Palestina comincia generalmente la stagione delle piogge e dappertutto germoglia la vita: nel presepio quindi vi sarà del verde anche in piacevole contrasto col candore della neve.
Vi saranno anche presepi dipinti: il tema della Nascita di Gesù è
presente nella storia dell’arte già nel IV secolo d.C., come testimonia il famoso mosaico raffigurante i Re Magi, in Santa Apollinare Nuovo (Ravenna), ma si sviluppa in particolar modo fra il XIII e il XVIII secolo.

La Galleria dei presepi artistici, non è l’unico evento ad allietare il Natale ad Orsara di Puglia: son stati organizzati anche il “Mercatino dell’Immacolata”, laboratori presepiali, feste a base di prodotti culinari tipici pugliesi, importanti convegni.
L’iniziativa dei presepi è organizzata dall’omonimo comitato di volontariato fondato da Avis Orsara, Proloco, Orsararcobaleno, Spasetta e da singoli cittadini: curati in molti particolari e quasi interamente lavorati a mano, i presepi di Orsara sono veramente da vedere, anche perchè mostrano un simbolismo non indifferente: l’adorazione dei pastori, che rappresentano la parte più emarginata del popolo d’Israele; la visita dei Magi venuti da oriente seguendo la stella, simbolo dei pagani che manifestano la loro fede in Gesù Bambino.

Alcuni giovani di Orsara vi hanno lavorato per più di tre mesi, dedicando molte ore serali: hanno unito la loro passione per il presepe formando un piccolo gruppo con l’obiettivo di offrire alla comunità di Orsara il segno più bello del Natale.
Per la realizzazione dell’iniziativa dei presepi artistici hanno collaborato in qualità di presepisti: Stefany De Lorenzis, Michele Zullo, Giovanni Acquaviva, Fernando Calabrese, Carmine Del Priore, Adriana in Del Sonno, Pietrantonio Fatibene, Leonardo Guidacci, Michele Labruzzo, La Spasetta, La Tana dell’Orso, Maria Incoronata Mastropieri, Massimiliano Narducci, Lucia Poppa, Proloco Orsara, Nella Scoglietti, Clara Trivisano per l’Avis Orsara, Rocchina Varraso e gli alunni delle scuole pubbliche di Orsara di Puglia.

Dalla Rubrica Eventi in Puglia di Puglia.info

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *