Bacco Nelle Corti

Per l’intera estate l’evento denominato “Bacco nelle Corti” ogni giovedì a partire dalle ore 20.00 ha tenuto compagnia a turisti ed intenditori, e sarà presente fino al 22 settembre 2011 nella ridente cittadina di Bitonto. Questo singolare evento prevede giri turistici lungo le vie della cittadina per un minimo di 25 persone, girando specialmente nella parte vecchia, che forse è uno dei gioielli più affascinanti della Puglia, un esempio di antica arte che saprà affascinare col suo alternarsi di intime viuzze ed ampi scorci panoramici. Si potranno ammirare insieme ad un’esperta guida la Cattedrale Maria SS. Assunta del Secolo XIII presente nel fascino di Piazza Cattedrale, ove sarà possibile restare affascinati dai  bassorilievi del maestro Ambrone. Sarà possibile anche visitare Madonna del Prato, Chiesa di S. Caterina di Alessandria, Palazzo Regia Corte, ex Scuola di Disegno, S. Domenico col maestoso campanile, S. Leucio.

Cattedrale di Bitonto

Bitonto per via della sua posizione strategica, ha sempre attirato nel corso dei secoli l’interesse di numerosi conquistatori che non hanno mancato di lasciare traccia del loro passaggio sia nella pianta urbanistica, sia nell’impronta architettonica della città, e questo sarà visibile visitando Piazza Cavour e Porta Baresana, e residenze private, e chiese normalmente chiuse al pubblico e altri angoli della città vecchia poco conosciuti.

Nel tour, sono previste 5 soste per degustazioni gastronomiche, con assaggi della cucina tradizionale bitontina caratterizzata da sapori semplici e genuini. I piatti tipici del posto sono”re strascenéut che re cime de reupe e paste e faséule”, cioè orecchiette alle cime di rape e pasta e fagioli, oltre alla famosa”focaccia di patate”, fatta con olio, farina, patate e pomodori, i”vambasciùle” (i lampascioni), piccoli bulbi conditi con il pregiato olio locale e sale e il dolce tipico che è il bocconotto, preparato con pasta frolla e ripieno di canditi e ricotta.Per gli appassionati dei vini, vi saranno degustazionni del Primito Manduria, Mandonion (Cantina Cantolio Manduria sca), Nero di Troia, Boccaccia (Cantina Torrequarto), Moscatello, Augustale Oro (Cantina Crifo), Salice Salentino, Anticaia (Cantina San Donaci),Aglianico, Mater Vitae (Cantine Torrevento).

Il costo del tour (prenotabile al numero 080.3743487 oppure via mail turismo@cooperativaulixes.it) comprensivo delle 5 degustazioni, è di 10 euro a persona. La sola visita costa 5 euro.
Dalla Rubrica Eventi in Puglia di Puglia.info
{IMU_468_60}

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *