Bacco nelle gnostre, vino novello e caldarroste a Noci, XIV edizione

dal 9-11-2013, al 10-11-2013, #puglia #sagra

Sabato 9 e domenica 10 novembre 2013, si tiene la XIV edizione di Bacco nelle Gnostre, una manifestazione promozionale del vino novello del paese barese, che si svolgerà nei tanti piccoli cortiletti nella città vecchia, che a Noci chiamano “gnostre”. 

Bacco nelle gnostre, vino novello e caldarroste a Noci, XIV edizione

Qui un tempo vivevano gli abitanti di Noci, riuniti in grandi famiglie, le cui risorse economiche erano basate esclusivamente sull’attività agricola. Solo successivamente cominciarono a nascere i piccoli laboratori artigianali della lavorazione dell’uva, proprio nelle “gnostre”, che, crescendo nel tempo, hanno creato la realtà di oggi. In seguito, i capofamiglia di questo piccolo paese della provincia di Bari, sentirono la necessità di pubblicizzare il loro migliore prodotto agricolo, il vino, che già allora, con la sua vendita, costituiva una sostanziosa entrata per la famiglia.

L’idea di creare una manifestazione ad hoc dalle origini storiche, nasce 14 anni fa, e immediatamente quasi tutti i produttori di vino aderirono all’iniziativa; venne composto un comitato tra coloro che vedevano in questa novità una reale possibilità di sviluppo per Noci. L’evento oggi è organizzato dal Parco Letterario Formiche di Puglia, che presenterà il vino Novello, quel vino che viene prodotto con fermentazione carbonica per la totalità delle sue uve. Si abbina bene con i salumi pugliesi, con le zuppe di legumi e col fritto di pesce che a Noci non potrà mancare.
Ma soprattutto il novello di Noci si abbina con le castagne arrosto da mangiare tra stand enogastronomici e degustazioni di olio di oliva e prodotti tipici locali.
La festa, che conta ogni anno oltre 10000 mila visitatori, sarà anche occasione per ammirare il nuovo look dato, già da un annetto, a Piazza Garibaldi e ad altre strade limitrofe, ove si potrà passeggiare ammirando le vetrine, fino a giungere alle “gnostre”, nicchie accoglienti per metà pubbliche e per metà private, in un percorso di profumi e sapori tradizionali che abbraccia il centro storico, cuore pulsante del paese.
Non mancheranno mostre, mercati artigianali, musiche, intrattenimento per bambini e soprattutto le buone caldarroste: numerosi stand richiameranno l’attenzione di tutti coloro che non sapranno rinunciare a semplici prelibatezze come l’umile castagna dalla buccia marrone di Noci, rendendola protagonista di un momento particolare quale è la festa di Bacco delle Gnostre.

Dalla Rubrica Eventi in Puglia di Puglia.info

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *