Bagnolo del Salento, la storia della festa di San Giorgio

3-8-2014 #festasangiorgio #festabagnolo #festesalento

La storia del Salento ha accolto il messaggio del Vangelo fin dal primo secolo, permeando di spirito cristiano gli animi, la vita, la cultura, l’arte e il folklore della sua gente. Per raccontare duemila anni di cristianità, Bagnolo del Salento ha scelto San Giorgio come protettore, il quale, secondo le credenze popolari, intercesse per salvare la cittadina da un violento nubrifagio del 1888.

Bagnolo del Salento, la storia della festa di San Giorgio

E’ stato scelto uno strumento semplice e popolare per ricordare l’evento: una grande festa patronale. La festa religiosa ha luogo in Aprile, mentre quella civile ha luogo il 3 Agosto 2014, come ogni anno infatti cade nella prima domenica d’agosto.
Questo fatto ha ancor più significato se si pensa che inizialmente la festa era a Settembre (ricorrenza della consacrazione della Chiesa Matrice dedicata a S. Giorgio avvenuta appunto il 4 settembre 1851), e che è stata anticipata ad agosto per permetterevi la partecipazione ai numerosi emigranti che tornavano in estate.

La festa di agosto in onore di San Giorgio è un vero percorso tra arte, storia e pietà popolare, e vuole far conoscere i luoghi e i santuari dedicati a San Giorgio, come la suggestiva colonna in pietra leccese che si erge nel mezzo della piazza intitolata allo stesso protettore, e testimonia il sentimento di riconoscenza dei Bagnolesi per il Santo: essa poggia su una rude spianata di roccia in parte scavata da sepolture antistanti la precedente Chiesa, demolita nel 1848.
Molto bella anche l’antichissima chiesa dedicata a San Giorgio, con le reliquie di S.Giorgio, della S. Croce con autentica e di vari Santi, ed un’antica Corona del Rosario del 1793 a testimonianza della grande religiosità che ha caratterizzato i secoli scorsi il Salento e che anno dopo anno riapre un capitolo molto bello della storia religiosa di questi luoghi.

In occasione delle festa di agosto, non mancheranno danze e canti della tradizione, ma anche una celebrazione religiosa come avveniva nel passato, cioè a cura degli ecclesiastici locali, motori trainanti di questo progetto portato a termine, una nuova realtà che testimonia il forte attaccamento alla fede di questa piccola grande comunità.

Per info:
Comune di Bagnolo del Salento
Via Rosario Mancini, 4
Tel. 0836 318005

Dalla Rubrica Eventi in Puglia di Puglia.info

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *