Campionato mondiale coastal rowing

La tensione di una gara, l’ansia nell’attesa del punteggio, l’adrenalina che nasce dallo sforzo fisico e dallo spirito competitivo: questi sono alcuni delle emozioni che prova un canottiere; sentimenti che svaniscono alla fine della competizione, una volta tornati a terra. C’è però un altro modo di vivere il mare: gli show che portanto gli atleti in un mondo dove solo il pubblico è giudice di ciò che gli piace, ed è libero di applaudire ciò che lo colpisce: il campionato mondiale coastal rowing.
Tocca a Bari incoronare la quinta edizione di questo campionato mondiale che promette di battere ogni record di partecipazione, e già permette di vivere l’emozione, la tensione, l’attesa per cercare di preparare al meglio quello che è considerato l’evento dell’anno, sia per la centralissima posizione del capoluogo pugliese nel Mediterraneo, che per il crescente successo riscosso dalla specialità in ambito federale: è dal dicembre del 2010 che è stato deciso per Bari, dopo Plymouth in Inghilterra nel 2009, ed Istanbul in Turchia lo scorso anno.


Il Mondiale di Coastal Rowing è un’occasione imperdibile per apprezzare le particolarità e le bellezze della Puglia, e per far avvicinare tanti potenziali appassionati al canottaggio.
Le regate si svolgeranno sul Lungomare di Bari, con partenza nelle acque antistanti la Presidenza della Regione Puglia, ed arrivo in prossimità della Rotonda Diaz, dove sorgerà un villaggio dedicato al pubblico; il Circolo Canottieri Barion ospiterà la segreteria organizzativa.

Venti nazioni in rappresentanza di quattro continenti, seicento partecipanti, mille presenze totali stimate, cento volontari: questi i numeri del Mondiale di Coastal Rowing che ci si aspettano.
Inoltre sono ben quindici le strutture ricettive del territorio convenzionate pronte ad ospitare l’ondata di atleti e staff al seguito che arriverannonel capoluogo pugliese.
Per quanto riguarda la gara,  gli appuntamento sono previsti dal 20 al 23 Ottbre 2011; il lungo programma si annuncia già ricco di tensione ed attesa, e l’atteso arrivo degli atleti non fa altro che arricchire di emozione ed entusiasmo l’attesa dei fans e degli sportivi in genere. Testimonial di eccezione sarà l’olimpionico Rossano Galtarossa, canottiere azzurro  vincitore di quattro medaglie in cinque edizioni dei Giochi Olimpici.
Nomi come Denise Tremul della Polisportiva San Marco, Giuseppe Alberti del Cus Pavia ed il quattro di coppia maschile del Saturnia, canottieri campioni nazionali, son già pronti per l’evento più importante dell’autunno del Sud Italia.

Dalla Rubrica Eventi in Puglia di Puglia.info

3 pensieri su “Campionato mondiale coastal rowing

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *