Carnevale Massafrese 2015, 62esima edizione

dal 29-1-2015 al 17-2-2015 #carnevalepuglia #carnevalemassafra

La fama del corso mascherato di Massafra è cresciuta di pari passo con la crescita delle dimensioni dei carri allegorici. Da oltre 50 anni compaiono in sfilata i carri trionfali, monumenti costruiti in legno, scagliola e juta, modellati da scultori locali ed allestiti da carpentieri e fabbri.

Carnevale Massafrese 2015, 62esima edizioneGrazie al trasferimento del circuito delle sfilate sulla via principale, tra viale Magna Grecia, corso Roma e piazza Vittorio Emanuele II, lo spettacolo del carnevale massafrese anche per il 2015 potrà godere di un palcoscenico straordinario, quanto spazioso che stimola la fantasia e la creatività dei maestri carristi, che anche per quest’anno promettono uno spettacolo indimenticabile.

Il carnevale di Massafra, da oltre cinquant’anni è il carnevale dello Jonio per eccellenza, con grandiosi carri allegorici e gruppi mascherati, e tantissime manifestazioni collaterali, come la Cuccagna in Piazza Garibaldi. Ma si attende con trepidazione di sapere anche chi sarà il vincitore della sfilata del 2015; ogni anno infatti vengono organizzate le premiazioni, e il carro scelto da una attenta e qualificata giuria, viene premiato. Per citare solo le premiazioni più recenti, si ricordano nel 2010 “Carnevale in fiore” di Famiglia Surano; nel 2011 “The king of the carnival…show must go on” di Giuseppe e Antonio La Penna, Antonio Fumarola, Giovanni Fornino, Lino Ciaurro, Alessandro Nfamàn; nel 2012 “In un mare di guai” dell’Associazione “Secondi a Nessuno” di Antonio Codardo, Francesco Luccarelli, Roberto Laterza, Giuseppe Chiefa e Francesco Tagliente; nel 2013 “Ridotti all’Osso” dell’Ass. “Secondi a Nessuno” ex aequo con “Scusate se, a volte, ci divertiamo così” di Salvatore Giannotta. Indimenticabile la premiazione del 1954 del carro “Napoli canta” di Antonio Pignatelli.

Dalla Rubrica Eventi in Puglia di Puglia.info

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *