Catch Impro, Rassegna Nazionale di Improvvisazione Teatrale, III Edizione

Catch Impro, Rassegna Nazionale di Improvvisazione Teatrale, III Edizione, 5-4-2013, Lecce

I teatri spesso sono vuoti di spettatori, uno spettacolo desolante. Certe volte si possono contare sulla punta delle dita. Buona parte di questa crisi è
sicuramente imputabile al distacco degli autori dalla realtà, che è molto grave e drammatico, ma diverso è per le rappresentazioni teatrali dedite all’impovvisazione.
“Catch Imprò” rappresenta la III edizione della Rassegna Nazionale di Improvvisazione Teatrale: la spontaneità delle reazioni che seguono ad una situazione inaspettata sono riprese nell’improvvisazione teatrale al fine di farne uno spettacolo sempre nuovo, originale e realistico, che attira spettatori al teatro.

Per improvvisazione teatrale si intende non solo un metodo che l’attore utilizza per raggiungere un determinato obiettivo (intenzione, emozione, ricerca del personaggio e dei rapporti) legato a un testo, ma uno spettacolo in cui sia interamente assente una trama scritta e in cui l’attore è allo stesso tempo autore e regista dello spettacolo. Il fascino indubbio che l’improvvisazione teatrale esercita sull’attore e sullo spettatore deriva dalla contemporaneità tra nascita dell’evento artistico e fruizione dello stesso, dalla consapevolezza della partecipazione a un evento creativo irripetibile, basato su codici di lavoro e di linguaggio comuni.

Questa Rassegna vuol dimostrare che al giorno d’oggi l’improvvisazione trova applicazione in numerosi settori della vita sociale e ha sempre dimostrato la sua validità.
Questa Rassegna si occupa anche b e soprattutto di promuovere l’improvvisazione teatrale in Salento, come disciplina peculiare e caratteristica sia a livello di spettacolo che a livello di formazione, ed è collegata alle pari realtà teatrali che operano nello specifico campo
dell’improvvisazione teatrale.

Per info:
Teatro Paisiello
Via Giuseppe Palmieri
Lecce
Tel. 0832 246517

Dalla Rubrica Eventi in Puglia di Puglia.info

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *