Ceglie Messapica

Ceglie Messapica già dal nome chiarifica evidentemente della sua origine messapica, ed in effetti è stata una dei più importanti insediamenti e centri militari delle antiche popolazioni italiche che abitavano nel Salento. In particolare proprio Ceglie opporrà per molto tempo una orgogliosa resistenza contro l’imperialismo di Taranto.

{IMU_468_60}

Dell’antica presenza dei messapi restano molte testimonianze nelle specchie sparse per la campagna circostante ed i resti delle mura di fortificazione dell’antica città. Nelle necropoli intorno all’abitato sono stati trovati numerosi reperti storici di pregio. Ci sono molte grotte interessanti da visitare: la Grotta S. Pietro, la Grotta Abate Nicola la Grotta S. Michele che conserva ancora tracce di affreschi. Nel borgo antico l’imponente ed elegante Castello Ducale di epoca aragonese, e la Chiesa della Collegiata, iniziata a costruire nella seconda metà del cinquecento e terminata in epoca barocca, di cui restano interessanti affreschi all’interno.

I commenti sono chiusi.