Ceglie Messapica

Ceglie Messapica già dal nome chiarifica evidentemente della sua origine messapica, ed in effetti è stata una dei più importanti insediamenti e centri militari delle antiche popolazioni italiche che abitavano nel Salento. In particolare proprio Ceglie opporrà per molto tempo una orgogliosa resistenza contro l’imperialismo di Taranto.

Dell’antica presenza dei messapi restano molte testimonianze nelle specchie sparse per la campagna circostante ed i resti delle mura di fortificazione dell’antica città. Nelle necropoli intorno all’abitato sono stati trovati numerosi reperti storici di pregio. Ci sono molte grotte interessanti da visitare: la Grotta S. Pietro, la Grotta Abate Nicola la Grotta S. Michele che conserva ancora tracce di affreschi. Nel borgo antico l’imponente ed elegante Castello Ducale di epoca aragonese, e la Chiesa della Collegiata, iniziata a costruire nella seconda metà del cinquecento e terminata in epoca barocca, di cui restano interessanti affreschi all’interno.

I commenti sono chiusi.