Concorso in Salento, Extra Lecce raccontare la città, Lecce

Concorso in Salento, Extra Lecce raccontare la città, Lecce, dal 30-9-2013 al 30-9-2014, Lecce

Extra Lecce concorso

Lecce offre una varietà infinita di panorami, grandi parchi, aree protette percorsi da scoprire; offre prodotti tipici alla scoperta dei sapori che rendono unica questa terra; offre una vetrina sull’eccellenza artigiana salentina e sulla notevole capacità tecnica e artistica del territorio dalla tradizione alla modernità; offre un patrimonio storico, artistico e culturale, a cominciare dal barocco leccese.
Ecco perchè è stato organizzato un concorso che si pone l’obiettivo, attraverso la scrittura letteraria e il video, di far conoscere, divulgare e promuovere la città di Lecce.
Ma il concorso “Extra Lecce, raccontare la città” è qualcosa in più: è rivolto esclusivamente a migranti che hanno conosciuto, incontrato e vissuto la città di Lecce. E’ infatti aperto ai cittadini dei Paesi membri della UE (ad eccezione dell’Italia) e a cittadini extracomunitari di tutte le età che sono stati residenti o domiciliati a Lecce almeno per tre mesi.

Il Concorso, promosso dai Cantieri Teatrali Koreja in collaborazione
con ARCI, Associazione Popoli e Culture, Consiglio Italiano per i
Rifugiati, Associazione AGIMI Otranto, narrerà dello splendore delle chiese, dei palazzi signorili, delle decorazioni architettoniche, della “pietra leccese”, della famosa cartapesta, del barocco di cui la città è simbolo per eccellenza, della “Firenze del sud”; ma anche di come, passeggiando per le strade della capitale del Salento, si percepisca facilmente il nuovo, il giovane, il cambiamento.

Gli autori, che parteciperanno gratuitamente e verranno premiati con premi in denaro entro il 30 settembre 2014, sono chiamati a esprimere la propria creatività cimentandosi in un testo letterario (saggio, racconto, romanzo, poesia, articolo giornalistico) o in una realizzazione video avente come tema ispiratore la città di Lecce in ogni suo aspetto culturale, antropologico, urbanistico e sociale. Il testo potrà essere presentato in lingua madre con annessa traduzione in lingua italiana o inglese o francese.

Per informazioni:
Cantieri Teatrali Koreja
via Guido Dorso, 70
tel. 0832.242000/240752

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *