Contemporaneamente in mostra

“Contemporaneamente” in mostra, Musagetes in nome dell’arte, è il titolo completo della mostra permanente organizzata a Lecce. Dopo una serie di incontri con ospiti internazionali e organizzazioni e istituzioni locali Musagetes Foundation, fondazione canadese legata a Blackberry, e l’associazione culturale Loop House, son arrivati alla stipula di protocolli di intesa con la Regione Puglia, con la Provincia di Lecce e il Comune di Lecce per un piano triennale artistico e culturale.
In particolare, fino al 31 Dicembre 2011 alla Mediateca polifunzionale delle Officine Cantelmo di Lecce, l’Architetto Ester Annunziata ha permesso l’allestimento di una mostra di dipinti e sculture.
La mostra si inserisce all’interno del progetto “Contemporaneamente” ideato e realizzato dalla stretta collaborazione tra la cooperativa Lecce Città Universitaria e l’Associazione Tracce Arte Contemporanea.

L’intento è fare in modo che la Mediateca diventi un luogo di aggregazione e di incontro in cui la l’arte contemporanea si miscelerà con la vita quotidiana. Si vuol creare un nuovo spazio d’ informazione, ricco di servizi tra i quali biblioteca, emeroteca, copisteria,  job center, Ufficio Profettazione Politiche Giovanili, internet cafè.
La mediateca è infatti una struttura unica nel design: un luogo perfetto per informarsi, consultare o semplicemente prendere un caffè.

Le opere presenti, donate al Comune di Lecce, saranno 3 dipinti realizzati da Vittorio Tapparini e Angelo Patera. In particolare il Tapparini, artista salentino,dopo essersi iscritto alla facoltà di architettura per una naturale vocazione ha avuto una sorta di metamorfosi e senza mezzi termini si è avvicina alla pittura, suo grande amore, vincendo numerosi premi e partecipando a varie rassegne nazionali e internazionali.

Le sculture sono state realizzate dallo stesso Tapparini e da Fernando Perrone e Ornella Durini: quest’ultima artista rappresenta forme mediterranee in quella pietra leccese divenuta simbolo stesso del Salento, opere che disegnano una mappa di storie e di memorie subito riconducibili al Salento ma, naturalmente, rilette con gli occhi di chi, animato da uno spirito cosmopolita, frequenta anche gli stili e le tendenze della modernità.

Dalla Rubrica Eventi in Puglia di Puglia.info

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *