Contro le onde, spettacoli a Putignano

15-5-2014 #controleonde #teatro #puglia

Erica Mou, il cui vero nome è Erica Musci, è un’artista pugliese, originaria di Bisceglie (BA). Il concerto organizzato alla Sala Margherita di Putignano porta il titolo del suo terzo album, Contro le onde, nel quale riversa tutti i suoi sogni e le sue aspirazioni, i sentimenti e i presentimenti di una ragazza che si appresta ad affrontare la vita.

Contro le onde, spettacoli a PutignanoLa giovane promessa musicale, studia canto dall’età di 5 anni e chitarra dall’età di 11 anni e oggi appare sempre più matura, si abbandona a nuove sperimentazioni, come se trasportata dalle sue “onde”, approdasse verso nuovi suoni elettro-rock.

Ci sono voluti vari anni perché la cantante facesse maturare il proprio progetto musicale: è dal 2008 infatti che ha cominciato una vera e propria attività musicale, vincendo anche diversi premi legati alla canzone d’autore italiana, tra cui il Liri Festival e l’Arè Rock Festival.

Alla Sala Margherita presenterà le dieci tracce del suo nuovo lavoro, che sono la prova della crescita della cantante: “Dove cadono i fulmini” fa per esempio parte della colonna sonora del film di Rocco Papaleo “Una piccola impresa meridionale” e lo stesso è stato regista del video della Mou. Testi più densi ed impegnativisi trovano in “Romanzo storico” che appare come un racconto cavalleresco; in “Il ritmo” si ascolteranno melodie elettriche mentre in “Il genio” la Mou presenterà una ninna nanna che narra del suo mondo.
La Mou si esibirà anche in brani tratti dall’album “E'”, che nel 2011 venne anticipato dal singolo “Giungla”.

Giovane speranza della scena rock italiana, sul palco di Putignano l’artista sarà accompagnata da una formazione di 4 musicisti che la seguiranno alle tastiere, batteria, basso e chitarra.

Per info:
Teatro Sala Margherita
Sipario, ore 21:00
Tel. 080.4055979
Putignano

Dalla Rubrica Eventi in Puglia di Puglia.info

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *