Corso di Moulage a Lecce

dal 22-1-2015 al 25-1-2015

Il I Corso di Moulage parte a Lecce nel gennaio 2015: con questa singolare tecnica francese, usata già nella moda del’ 900 dalla stilista Madeleine Vionnet, a differenza della metodologia sartoriale tradizionale si realizza un capo d’abbigliamento, costruendolo e modellandolo direttamente sul manichino mediante l’uso di spilli.

Corso di Moulage a Lecce
Sarà così possibile realizzare abiti partendo con una semplice base e dando alla tela forme, volumi e drappeggi che sulla carta sarebbe impossibile realizzare. E’ una tecnica da un certo punto di vista anche innovativa, sicuramente molto attuale e molto richiesta, nonchè utilizzatissima nelle maison Haute Couture; infatti a differenza della metodologia sartoriale tradizionale, realizzata partendo da un disegno geometrico in piano (cartamodello base), questo è un metodo progettuale immediato, con il quale si realizza un capo d’abbigliamento direttamente in modo tridimensionale: le variazioni possibili, risulteranno pressochè infinite.

Il corso che si terrà a Lecce, è diverso dai soliti corsi di design della maglieria, di modellistica piana, di confezione, di capospalla sartoriale; esso infatti si rivolge a stilisti, sarti, aspiranti modellisti, laureati in design arte e moda, ad appassionati e principianti che intendano apprendere tale tecnica di origine francese, che oramai  si va diffondendo sempre più perché permette una visione immediata del modello.

Il corso sarà tenuto dal docente stilista Danilo Attardi di Roma, dal 22 al 25 Gennaio 2015, e svilupperà i temi di come “sezionare” il manichino e dell’uso della tela; verrà svolto lo sviluppo del corpino base; si procederà con la trasformazione del corpino e infine la confezione vera e propria di un corpino; il corso terminerà con lo sviluppo e la creazione di un abito. Sarà di 30 ore teorico-pratiche suddivise in 4 giorni. L’iscrizione, il materiale e l’attestato sono inclusi nel costo del corso.

Per info:
tel. 347-756189

Dalla Rubrica Eventi in Puglia di Puglia.info

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *