Cosmicomix, l’arte incontra la letteratura a Bari

Cosmicomix, l’arte incontra la letteratura a Bari, dal 27-11-2012 al 1-12-2012, ore 18.00-21.00, Bari

Dilettarsi nella raffigurazione di fumetti è la passione di molti. Tutte le arti, dalla musica alla pittura fino ad arrivare al teatro, hanno bisogno di essere coltivate e apprese anche in maniera didattica: quindi per il fumetto occorre passione prima di tutto, e anche una buona mano, ma che da sole queste due cose non sono sufficienti.
La passione e il dono innato del disegno non bastano: questi sono importanti e costituiscono sicuramente la base per diventare un buon fumettista, ma ciò di cui si ha bisogno è anche la tecnica.  “Cosmicomix” è una mostra che si terrà alla Galleria comunale “Spazio Giovani” di Bari, riguardante forme espressive complementari, la letteratura di Italo Calvino e l’arte del fumetto: si tratta di una mostra di illustrazioni originali, un paradiso per tutti coloro che amano il fumetto, collezionano e scambiano albi, giornalini, riviste, fascicoli.
Le illustrazioni sono realizzate a cura della scuola di fumetto Lupiae Comix di Lecce, una scuola formata da professionisti che han messo il fumetto al centro delle proprie attività e ne insegnano le più efficaci tecniche di realizzazione. “Talkink” è la rivista a cadenza semestrale della scuola di fumetto Lupiae Comix e rappresenta il primo vero passo di giovani fumettisti verso la pubblicazione e il confronto con il mondo dell’editoria, affiancati da artisti del calibro di Giovanni Freghieri, Daniele Bigliardo, Gianfranco Manfredi, Sebastiano Vilella, Enzo Troiano.
Alcuni dei fumetti apparsi sulla rivista, saranno presenti alla mostra di Bari, che sarà inaugurata il 27 Novembre 2012 alle ore 19.00, ma ci saranno anche strisce inedite, video e installazioni, che daranno un marasma di emozioni e sensazioni.

Il 1 dicembre, verranno presentati, nell’ambito della mostra, due volumi: alla presenza degli autori Marco Villasmunta, Ilaria Ferramosca e Gian Marco De Francisco, coordinati dal responsabile della scuola di fumetto Lupiae Comix, Fabrizio Malerba, i due libri verranno mostrati al pubblico.

Il primo volume è intitolato “Qualche altra Cosmicomica” e rappresenta un omaggio a Calvino e alle sue Cosmicomiche, nate e pensate secondo i criteri del fumetto: in tutti i racconti il narratore sarà sempre lo stesso e sarà Qwfwq, che è un qualcosa che è tutto e niente, cambia a seconda del contesto, adora gli opposti, nuota in un tempo indefinito che arrotola e srotola a suo piacimento, può capitargli tutto e l’esatto contrario di tutto. e rappresenta solo la punta dell’iceberg di una successione di personaggi improbabili dai nomi bizzarri.

Il secondo volume è il romanzo a fumetti “Nostra madre Renata Fonte” con soggetto e sceneggiatura di Ilaria Ferramosca, e disegni di Gian Marco De Francisco: è un libro che ripercorre le vicende di Renata Fonte, una martire dei giorni nostri vittima delle ingiustizie e delle prevaricazioni, vizi di una società soffocata dalla corsa al potere e dal tragico individualismo. Questa donna, vitale e difficile al compromesso, venne uccisa con tre colpi di pistola, la notte del 30 marzo 1984, mentre raggiungeva la sua abitazione. Il paese è Nardò, in provincia di Lecce, che, come tutte le realtà del Sud, viveva in quegli anni, patti con la malavita organizzata.

In occasioni come quella offerta da “Cosmicomix”, convergono fumettisti da tutta Italia, visto che si tratta di uno straordinario e unico momento di incontro riguardante questi piccoli tesori che sono i fumetti, preziosi per ognuno in modo diverso, a seconda anche del significato e dei ricordi, delle emozioni che essi suscitano in tutti gli amanti di questo genere di letteratura disegnata.

Per info:
Galleria comunale “Spazio Giovani”
Bari
Via Venezia, 41
ore 19:00
ingresso libero
Info. 393 5223693

Dalla Rubrica Eventi in Puglia di Puglia.info

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *