Dario Vergassola al Teatro Curci di Barletta

Dario Vergassola al Teatro Curci di Barletta, 23-2-2013, ore 21.00, Barletta
A Barletta, incontrare il teatro, gli artisti e le proposte per la nuova stagione, per il 2013 è davvero una esperienza ricca di emozioni. Questa è la politica del Teatro Curci di Barletta, che anche per il 2013 ha previsto numerosi spettacoli. Dario Vergassola si esibirà in “Sparla con me”, uno spettacolo il cui titolo cita la popolare trasmissione televisiva “Parla con me” di Rai 3, di cui Vergassola è protagonista accanto a Serena Dandini e alla Banda Osiris.

I suoi monologhi cabarettistici e le sue canzoni fin dagli anni 90 venivano organizzate in spettacoli teatrali, come “Manovale gentiluomo” e “La Vita è un lampo” che aveva effettuato oltre 200 repliche. Nel 2005 sempre in teatro aveva presentato, rifacendosi a Don Chisciotte, “Todos Caballeros: ballate per Don Chisciotte e Sancho Panza”; ricordando invece ‘Madame Bovary’ di Gustave Flaubert, aveva portato in sena “Riondino accompagna Vergassola ad incontrare Flaubert”.

Per la sua simpatia e verve comica, Vergosasola è da sempre l’attore comico preferito dagli altri artisti per spettacoli di coppia: ha collaborato con Stefano Nosei, con Enzo Jannacci, con David Riondino. A Barletta, Vergassola racconterà di sé e degli itinerari percorsi, di esperienze vissute, dei sogni realizzati e di quelli che ancora albergano nella memoria. Realtà insondabili e coinvolgenti si dipaneranno sul palcoscenico del teatro Curci, generando meraviglia e curiosità, invitando alla conoscenza di nuovi mondi e delle genti che li popolano.
Il teatro di Barletta racchiude magicamente queste sensazioni perché cattura le emozioni del pubblico attraverso il magnetismo scenico della recitazione, le imprevedibili traiettorie della danza, l’inarrestabile comunicativa vocale e musicale; e con Dario Vergassola, il 23 febbraio lo spettacolo mostrerà i contagiosi effetti della comicità, manifestando il suo sconcerto nel doversi misurare e confrontare con ragazze da Calendario, calciatori e ‘Tronisti’.

Vergassola, al Curci, sarà rappresentato in un’ottica contemporanea, più vicina al pubblico, vuoi per le chiavi di lettura usate dai registi, vuoi per la sensibilità ‘moderna’ di molte gag portate in scena.
L’attore comico sarà in assoluto primo piano: rafforzerà maggiormente questo concetto il fatto che ripercorrerà a ritroso la strada segnata dal calore degli amici del bar, la non semplice relazione familiare con l’impertinente suocera, la movida davanti all’unico bancomat di La Spezia sua città natale, i suoi ricordi di bambino quando sognava di poter divenire un moderno Robin Hood, di quando gli fu regalato il vestito da Zorro in occasione del compleanno. Ma più di tutto verrà messo in scena l’esilarante sconcerto di chi si rende conto che solo una risata potrà seppellire la vacuità, il silicone e il finto sorriso.
A sottolineare la centralità della recitazione voluta dal Teatro Curci, si segnala l’importanza ed il livello dei protagonisti in scena durante l’intera stagione, con nomi di assoluto valore e popolarità.

Dalla Rubrica Eventi in Puglia di Puglia.info

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *