Due come Noi che, concerto a Bari di Gino Paoli e Danilo Rea

Due come Noi che, concerto a Bari di Gino Paoli e Danilo Rea, dal 9-3-2013 al 10-3-2013, Bari

Un grande successo celebrato, nella corrente stagione, in molti famosi teatri italiani: si tratta dello spettacolo “Due come noi che”, un nuovo progetto di Gino Paoli e Danilo Rea, di cui è stato presentato, di recente, il nuovo cd. Gino Paoli e Danilo Rea avevano già inciso insieme nel 2011 “Auditorium Recording Studio”, un cd nato dal progetto “Un incontro in Jazz”, che ebbe un grande successo. Ora si ripresentano al grande pubblico con questo eccellente concerto per voce e pianoforte, un prezioso esempio di come due artisti assoluti possano interpretare in modo innovativo alcuni classici della storia della musica italiana; lo spettacolo  vede duettare uno dei più grandi autori e interpreti della canzone italiana, Gino Paoli e uno dei più lirici e creativi pianisti di oggi, Danilo Rea.

Questi due grandi nomi della musica italiana incanteranno ed emozioneranno il pubblico del Petruzzelli di Bari, e saranno i protagonisti di “Due come noi che…” uno spettacolo solo voce e pianoforte. Gino Paoli e Danilo Rea sono artisti in continuo movimento ed evoluzione, con tantissimi anni di carriera alle spalle e una voglia continua di sperimentare: un cantautore eccelso e uno dei pianisti più creativi, che pur appartenendo a due ambienti musicali diversi, hanno saputo trovare la giusta simbiosi. In un concerto dai sapori intimistici, le sapienti mani di Danilo Rea al pianoforte e la carismatica voce di Gino Paoli, regaleranno al pubblico del Petruzzelli nonn solo le canzoni più amate del cantautore genovese, ma anche le canzoni più belle dell’intero patrimonio musicale italiano:  “Averti addosso”, “Il cielo in una stanza”, “Vivere ancora”, “Perduti”, “La gatta”, “Come si fa”, sono solo alcuni dei brani che verranno interpretati sul palcoscenico barese. Paoli ha partecipato più volte al Festival di Sanremo, ma si è fatto conoscere anche grazie a famose collaborazioni, tra cui quelle con Ornella Vanoni, Lucio Dalla e Renzo Arbore. Attesissima è la versione strumentale di “Bocca di Rosa”  di Fabrizio De André, così come “Vedrai Vedrai” di Luigi Tenco, eseguite da Danilo Rea, un pianista jazz, noto sia in Italia che all’estero per il talento compositivo e la capacità di adattarsi a contesti musicali diversi, che vanta il privilegio di aver suonato con grandi jazzisti americani come Chet Back o John Scofield.

Dalla Rubrica Eventi in Puglia di Puglia.info

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *