Festa del Volo a Rignano Garganico

Non ha nome quella sensazione si prova quando si ammira qualcosa che sia capace di portare un uomo su nel cielo. Tantissimi gli infatuati dell’aria, che a partire dalle 10,30 e per tutta la giornata voleranno con diversi parapendio e deltaplani a Rignano Garganico (Foggia).
Un’ala di tela colorata è una affascinante macchina volante in grado di regalare emozioni senza pari:  è il parapendio, il modo più facile e divertente per volare in assoluta libertà ed in totale sintonia con l’ambiente. Il modo più semplice di volare è alla portata di tutti, e regala l’emozione di staccare i piedi da terra grazie alle sole forze dell’uomo e con il rispetto delle regole della natura.
A Rignano Garganico si terrà la “Prima Festa del volo” organizzata dall’associazione Rignano Fly in collaborazione con ClubVolaria di Castellana Grotte (Bari) e il “Fly Club Cristalli” di San Severo.


Il parapendio cominciò nelle Alpi francesi: gli appassionati di acrobazie con paracadute e sci, meglio noti come “Sky-divers” provarono  a prendere i loro paracadute ed a lanciarsi giù dalle pendici dei monti come fossero stati degli uccelli: il nuovo sport si propagò velocemente presso tutta la comunità degli scalatori delle Alpi.
Da allora il parapendio si è diffuso in tutto il mondo,  e in particolare a Rignano, dove la posizione alta e panoramica del sito di decollo, insieme al gioco di correnti creato dai venti che vi spirano quasi tutto l’anno, creano le condizioni favorevoli per il volo libero, tanto che Rignano Garganico risulta tra le mete preferite per chi pratica questa disciplina sportiva.
Nel parapendio l’Italia è campione d’Europa in carica. Il parapendio si chiama così perché permette di scendere velocemente un pendio: è un mezzo portato in aria calma a planare dolcemente, con un tasso di caduta vicino al metro al secondo: gestito da mani esperte, può veleggiare per oltre 8 ore coprendo spesso distanze superiori ai 100 chilometri.

Tutto questo e molto altro si potrà ammirare a Rodi Garganico: il volo dei deltaplani, regalerà anche a chi guarda da terra un’esperienza di pura libertà con un unico sottofondo: il fruscio del vento. Quella offerta da Rodi Garganico sarà l’occasione per scoprire che il deltaplano rappresenta la maniera di volare più singolare ed emozionante, un modo unico di vivere lo sport, realizzando uno straordinario contatto con la natura.
Nel deltaplano lo scorso luglio la nazionale italiana ha vinto un ennesimo titolo mondiale.

Ricco e denso il programma della “Festa del Volo”: è prevista  anche un’esibizione di aeromodelli  con riproduzioni fedeli di alcuni dei più conosciuti aerei della storia moderna.
Sarà inoltre possibile anche visitare il suggestivo sito paleolitico di Grotta Paglicci,
aperto al pubblico per l’occasione.
La manifestazione si concluderà con una cena che la Rignano Fly offrirà a tutti i piloti presenti.

Per ulteriori informazioni contattare
347 6810053
333 3734535
347 5056209

Dalla Rubrica Eventi in Puglia di Puglia.info

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *