Festa della pizza a San Cesario

Il segreto della buona pizza del Salento è nella semplicità di una pasta ben lievitata, curata e ben cotta: qualsiasi cosa ci si ponga sopra dovrà essere di giusta quantità, e di buona qualità.
Queste regole, da sole, esaltano al massimo la pizza salentina, che, fumante e profumata, verrà sfornata con garbo e maestria nei giorni 1 e 2 luglio, a San Cesario, in occasione della Festa della Pizza.
Giunta ormai alla IV edizione, nel 2012, la festa della pizza di San Cesario esalterà questo simbolo dell’arte culinaria pugliese, un alimento sano e completo, consigliato dai nutrizionisti e da questi considerata parte della dieta mediterranea.

Nel 2011, durante la passata edizione della festa, il comune autorizzò l’importante manifestazione “Graffiti per la strada”. Sicuramente anche per il 2012 sono previste numerose iniziative che allieteranno i due giorni di festa: le musiche, le danze tipiche e l’immancabile spettacolo pirotecnico allieteranno gli ospiti della festa. Una buona occasione per stare in compagnia. L’ingresso agli stand sarà gratuito.

La Festa della Pizza si svolgerà nel centro storico di San Cesario: accanto alla Chiesa Matrice di Santa Maria delle Grazie , risalente al 1847, verranno allestiti numerosi stand  dove, accanto alle pizze tradizionali, verranno servite pizze invidiabili, come la pizza con gli spaghetti alla carbonara, pizza con i tortellini alla panna, pizze con patatine fritte e ketchup la preferita dagli adolescenti, la pizza kebab che è un mix tra la solita margherita farcita con carne e salse tipiche del kebab, e tantissime altre.
Tra le pizze tradizionali, si troveranno la pizza ai Funghi misti; quella wurstel e salsiccia; la pizza Rucola, funghi freschi e parmigiano; la Pancetta e asparagi; quella con Ricotta e salamino piccante; quella con tonno, fagioli e cipolla; quella con pancetta affumicata, wurstel e speck.

Per i cultori dell’arte, a sud della cittadina, si potrà visitare la affascinante Chiesa dello Spirito Santo rislaente al XVII secolo, mentre si gusteranno le varie specialità offerte sempre a base di pomodoro e mozzarella. Le varie farciture saranno il frutto di scelte spiccatamente individuali, e alcuni pizzaioli useranno i titoli di canzoni famose, personaggi dei fumetti o squadre di calcio, per attirare l’attenzione sul proprio stand.

La Festa della Pizza a San Cesario, è fata anche per esaltare le grandi proprietà nutrizionali di questo alimento: un croccante e gommoso pezzo di crosta per poi addentare una fetta di sottile pasta soffice con salsa di pomodoro e filante mozzarella. La pizza contiene un elevato contenuto di protidi, ferro e vitamine, non ingrassa ed è più digeribile di altri cibi; grazie ai carboidrati della pasta, alle proteine del formaggio e le vitamine del pomodoro può essere considerata come piatto unico tale da soddisfare il fabbisogno giornaliero del corpo umano.
La pizza in Salento è sempre ricordata e rappresentata con le classiche “margherite” o “marinare”, ossia con delle pizze cotte in forno. Ma forse non tutti sanno che in Salento un altro tipo di pizza molto diffuso ed amato sono le pizzette fritte, una vera squisitezza: anch’esse troveranno posto a San Cesario, come varianti alla tradizione.

La pizza offerta sui vari stand di San Cesario, verrà cotta nei forni a legna che per l’occasione verranno portati nelle vie e nelle piazze: solo l’esperienza e la vista indicheranno il momento giusto er sfornare, in modo tale che, né la pasta né gli ingredienti devono presentare bruciature. I maestri pizzaioli di San Cesario offriranno anche specialità dolci come la Pizza al Cioccolato, una golosità sfiziosa ed originale, molto amata: il gusto così delizioso, piacerà non solo ai piccoli ma anche ai grandi che non sanno proprio resistere alla bontà del cioccolato. Questa pizza potrà essere gustata così semplice, oppure con fragole, nocciole, pistacchi, zucchero a velo, mandorle e tutto ciò che si  preferisce.

Dalla Rubrica Eventi in Puglia di Puglia.info

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *