Festa dell’orecchietta a Vignacastrisi

dall’8-8-2014 al 9-8-2014 #festaorecchietta #orecchiettevignacastrisi #orecchiettesalento

Ritorna a Vignacastrisi di Ortelle, sul Mar Adriatico del Salento, nei giorni dell’8 e 9 Agosto 2014, la Festa dell’Orecchietta, due serate all’insegna dell’enogastronomia, della musica e del divertimento, per salutare i turisti di Agosto.

orecchietta a VignacastrisiLe vacanze estive sono la buona occasione per riscoprire un piacere antico: tra farina e mattarello impugnato come uno scettro, le orecchiette fatte in casa. Oggi sembra quasi un lusso poter gustere le orecchiette fatte a mano, impastare e stendere la sfoglia, eppure nel Basso Salento sarà possibile ancora una volta gustare le orecchiette antiche, preparate usando la pasta all’uovo, quella verde, quella con farina di castagne, quella rossa, quella integrale, quella al cacao.

La storia delle orecchiette probabilmente ha origini francesi: fin dal lontano Medioevo qui si produceva una pasta simile utilizzando il grano duro, la cui forma particolare ne facilitava l’essiccazione; in seguito, sarebbero state diffuse in tutto il Sud Italia. Ma molti ritengono che le orecchiette siano originarie di Sannicandro di Bari, quando durante la dominazione normanno-sveva, tra il XII e il XIII secolo, si preparavano alcune ricette della tradizione ebraica, come le orecchie di Haman.

Qualunque sia la loro origine, le orecchiette si potranno gustare a Vignacastrisi a partire dalle ore 18.00: sarà possibile assaggiare ottime orecchiette di tutti i tipi, questo tipo di pasta la cui forma è approssimativamente quella di piccole orecchie, da cui deriva appunto il nome.
La ricetta tipica è quella che vede le orecchiette insieme alle cime di rapa, ma sono ottime anche con sugo di pomodoro, con spezzatino di carne o polpette o braciole, con ricotta forte di pecora.
Naturalmente si potranno gustare altri squisiti piatti a base di pasta fresca artigianale, ripiena o condita con sughi freschi.

Le orecchiette, protagoniste di questa festa di Agosto, saranno prodotte da un laboratorio artigianale specializzato nella produzione di pasta fresca e saranno accompagnate dai vini DOC del Salento e da altre pietanze tradizionali.
Sono previsti anche menù per bambini. Fra le novità di quest’anno ci saranno laboratori e stand informativi o spazi dove acquistare prodotti tipici salentini, i vini e i formaggi. Le 2 serate saranno allietate anche da musica dal vivo.

Dalla Rubrica Eventi in Puglia di Puglia.info

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *