Festa patronale SS.Annunziata

Tuglie è una ridente cittadina del Salento con un caratteristico centro storico, con i suoi monumenti e le sue chiese. Per chi si sente attratto da questi richiami culturali, si potranno ammirare percorrendo il nucleo antico di Tuglie cominciando ad entrare nelle corti, dove la configurazione morfologica del suolo ha determinato una singolare disposizione degli ambienti, unica nel suo genere, e senz’altro da vedere.
E’ qui che il tradizionale “fischietto e tamburo” annuncia, al mattino ed al pomeriggio, l’arrivo della festa con lo sparo di fragorose salve pirotecniche. La festa, nel 2012, è giunta alla sua 262° edizione in questa cittadina serrata e compatta, tra caratteristici vicoli tortuosi e antiche costruzioni.

Dal 26 al 28 Marzo del 2012, la festa attraverserà tutte le vie della cittadina; già il 26 Marzo, Vigilia “te la Nunziata”, una suggestiva processione intorciata, accompagnata dai concerti bandistici “Città di Casarano” e “Città di Aradeo” vedrà la statua della Madonna Annunziata uscire dalla Santa Chiesa e percorrere le vie cittadine, preceduta dalle statue dei di Sant’Antonio e San Giuseppe e seguita da una miriade di fedeli.
La statua è accolta dalla cittadina con spari di bengalate pirotecniche, suoni delle trombe egiziane e  lanci  di palloni aerostatici. Rienterà poi nella Chiesa Matrice, dedicata proprio alla protettrice Maria SS. Annunziata, che si presenta ricca, fastosa e inebriante, per la pienezza di motivi e di linee, e si identifica architettonicamente nel Barocco, enormemente diffuso in tutto il Salento.
Già dal mattino, si può assistere all partenza del Corteo Inaugurale per le vie principali della città. In Piazza Garibaldi verrà organizzato il saluto del Presidente del Comitato Festa, delle Autorità Religiose, Civili e Militari.

Il 27 Marzo, Tuglie dedica la giornata alla cosiddetta festa “te li forastieri”, patrocinio della Madonna Annunziata sulla Città: ogni ora, fino a mezzogiorno, è tradizione sparare un colpo secco di fuochi pirotecnici.
Lungo via Veneto, all’altezza della Chiesa di San Giuseppe, si notano le Serre Salentine e, mentre la si attraversa  si può notare un susseguirsi di candidi caseggiati, alcuni molto caratteristici e particolari. E’ dalla Chiesa di San Giuseppe che parte il Corteo delle Contrade Tugliesi con il Comitato Festa, le Autorità Civili e Militari e gli Sbandieratori “Rione San Basilio” di Oria (Br), che regaleranno come ogni anno, uno splendido spettacolo ai turisti.
Un suggestivo corteo accompagnerà la Statua della Madonna Annunziata per il tradizionale rito della Benedizione dei Campi.
In Contrada Mazzuchi si svolge la 262° Fiera–Mercato dell’Annunziata, un classico appuntamento merceologico e degli attrezzi agricoli. A sera, una spettacolare Gara Pirotecnica tra luci e colori, lascerà stupiti i presenti.

Il 28 Marzo, si tiene la tradizionale festa “te li paesani”: nel centro storico (Piazza Garibaldi, Via Trieste, Via Plebiscito) ci sarà il classico Mercato della Nunziateddha  specializzato nella ceramica, nella terracotta e in attrezzi casalinghi, che da sempre richiama una miriade di turisti.

Per info:
Organizzatori: Nuovo Comitato Organizzatore
E-mail: comitatossannunziata@libero.it

Dalla Rubrica Eventi in Puglia di Puglia.info

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *