Festival Maggio all’Infanzia

“Maggio all’Infanzia” è un singolare festival, unico nel suo genere nel Sud Italia, dedicato al teatro dei ragazzi.
Il “”Maggio all’Infanzia” nacque 15 anni fa a Gioia del Colle con l’ambiziosa idea di non essere semplicemente un festival per l’infanzia ma di diventare qualcosa di più importante, tale da suscitare entusiasmo nei giovanissimi e perchè no, anche nelle loro famiglie.
L’entusiasmo per definizione, è una forma di commozione, una agitazione interiore, una forma intensa di gioia, di meraviglia, di ammirazione interiore che anticamente era sinonimo di ‘Dio dentro’. Esso veniva ad essere identificato con una forza che è insita in ciascuna persona, giovanissima o meno giovane, una forma di ispirazione  disponibile ma solo se ci si predispone ad attingerla.
Attualmente il termine ha perso quasi completamente la sua connotazione religiosa, per rappresentare una devozione accorata ad un ideale, una causa, un obiettivo, un eccitazione profonda per la situazione che si sta vivendo.

Questo vuol far vivere il “Maggio all’Infanzia”: dal 2009 il festival è stato “adottato” dalla città di Bari e qui si svolgerà anche nel 2012, dal 17 al 20 maggio con un ricco programma di eventi.
È cercando e attirando l’anima infantile delle persone che il festival riunisce una comunità di adulti e bambini, suscitando principalmente meraviglia e stupore.
La meraviglia come vuol dimostrare questo affascinante Festival, è un senso di viva sorpresa di fronte a qualcosa di nuovo, di inatteso, di straordinario, mentre lo stupore è una forma  più grande e intensa dello stesso sentimento. Questo sarà ciò che proporrà il festival, partendo proprio dal teatro, paragonato in questo contesto ad una scintilla da cui parte ogni cosa, in cui è necessario imparare a sorprendersi dei fatti semplici che a loro volta sollevano riflessioni assai complesse.

Esiste un’unica forma di stupore che spinge alla riflessione e per questo è necessario compiere un percorso che porti i giovanissimi a imparare a viverlo: solo così, secondo la filosofia del Festival “Maggio all’Infanzia” ci si potrà stupire di fenomeni sempre più ampi.
Il teatro, con le produzioni più interessanti del panorama internazionale, dal teatro di figura alla narrazione, dal teatro di animazione al teatro d’attore, è protagonista principale di una fitta programmazione dedicata al pubblico di ragazzi e delle loro famiglie. Ma non solo. Quello che rende il “Maggio all’Infanzia” un festival unico in Italia è il suo essere momento di raccordo fra tutte le arti che mettono al centro l’infanzia, dal cinema alla letteratura, dalle arti di strada fino alla musica e all’arte visiva.
Altra importante componente del “Maggio all’Infanzia” è il suo essere vetrina delle produzioni per ragazzi. Un ruolo che si è consolidato nei suoi sedici anni di vita  perchè “Maggio all’Infanzia” sostiene che quanto più il ventaglio interiore di emozioni che ciascuno è in grado di provare, tanto più la vita emotiva è ricca, profonda e soddisfacente.

Per info:
Teatro Kismet OperA
Bari

Dalla Rubrica Eventi in Puglia di Puglia.info

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *