Fiera di Aprile di Andria, 578esima edizione

dal 24-4-2015 al 26-4-2015 #fieraandria #fieraaprile #fierapuglia

La Puglia non è solo la terra del barocco, di spiagge, sole e mare, ma anche un enorme, eccezionale deposito di storia; non bisogna dimenticare infatti che la regione è stata crocevia delle più grandi civiltà ed ha un grande patrimonio da scoprire.

Fiera di Aprile di Andria, 578esima edizione

 

Particolare importanza nella storia di questa terra è rivestita dall Fiera di Aprile di Andria, giunta nel 2015 alla sua 578° edizione.

Nata nel 1438 quando il duca Francesco II del Balzo rinvenne le ossa del Santo Patrono, San Riccardo, oggi la Fiera resta un’occasione per valorizzazione la cultura locale tra tradizione e rinnovamento. Particolarmente ricchi gli appuntamenti che riguarderanno itinerari eno-gastronomici, tra “tièdde de calzone de cepodde a la barèse” (teglia di pizza di cipolla condita alla barese), “lambasciùne fritte, sal’e ppèpe” (mùscari, con aggiunta di sale e pepe), “cime de rape stefate” (rape stufate), vino e birra.

Ma non mancheranno eventi teatrali, musicali, artistici, folcloristici, percorsi naturalistici e storico-artistici con apposite guide.
Tra gli eventi più attesi del 2015, resta la “Storia di arte e poesia” tra esposizione di artisti di Andria e di tutta la Puglia, in una location che combina prestigio e funzionalità.

Esposizioni di immagini d’epoca, mobili e suppellettili, arredi e attrezzi agricoli di una volta, manufatti di artisti contemporanei, concerti di musica classica o popolare, faranno della fiera di Aprile di Andria del 2015, uno dei più importanti ed apprezzati appuntamenti pugliesi.

Per il 2015 la rassegna mette in mostra, con una formula assolutamente originale, la colorata attrattiva del commercio di Andria: un’infinità di pezzi d’epoca, di mobili, di quadri e arredi vari si ripropongono nel 2015 all’interesse di appassionati e collezionisti.
Con il tempo la Fiera di Aprile infatti si è sempre più qualificata in modo da soddisfare anche le esigenze dei visitatori più competenti. Anche per questo motivo verranno organizzate rassegne di argomento specifico che rappresentano un ulteriore approfondimento tematico e commerciale della Fiera di Aprile.

Anche per il 2015 è previsto lo spettacolare corteo medievale che rievoca il ritrovamento delle ossa di San Riccardo: centinaia di comparse nei tradizionali costumi medievali si danno così appuntamento ad Andria per dar vita alla spettacolare rievocazione. Non mancherà il tradizionale banchetto medievale allestito nel chiostro della chiesa di San Francesco, una ricostruzione storica della tradizione della Fiera d’Aprile di Andria, che nasce con l’intento di promuovere la conoscenza di quella parte di storia in cui Andria era considerata tra i centri più importanti e strategici, famosi non solo per le famiglie che vi regnavano, ma anche per i mastri spadai che forgiavano spade per signori e i condottieri. Queste armi erano di qualità eccellente per la indubbia abilità dei maestri spadai che le forgiavano.

Per info:

Associazione Turistica Pro Loco Via Vespucci, 114

Tel. 0883/592283

Dalla Rubrica Eventi in Puglia di Puglia.info

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *