Fiera di Pasquetta a Cannole

6-4-2015 #fieracannole #fieresalento

Vini e formaggi, patate e castagne, carni e ortaggi, zucche e
e minestre, insieme naturalmente alle lumache preparate in svariati modi, fanno della Fiera di Pasquetta, o Fiera della Madonna di Costantinopoli, una tra le sagre più apprezzate del Salento.

Fiera di Pasquetta a CannoleIn primavera, a Pasquetta, a Cannole tornano le mille prelibatezze del Salento e con questi prodotti la zona di Cannole propone anche per il 2015 il viaggio goloso durante questa fiera. Essa avviene in una giornata in cui tradizionalmente si esce e si passeggia, si vuol stare a contatto con la natura e le cose buone e belle: con i suoi aromi e i suoi profumi, la fiera  rappresenta una meta ideale per il visitatore, e anche un’occasione di incontro con una gastronomia inconfondibile nella cornice di un territorio ospitale, ricco di storia, cultura, tradizioni, oliveti mozzafiato e
di una natura intatta.

Proprio perchè si tiene a Pasquetta, la fiera risulta ogni anno meta di numerosissimi turisti: Cannole, paese dell’antica Terra d’Otranto, oggi provincia di Lecce, dedica una grande tradizione sia alla fiera che alla Madonna di Costantinopoli. Durante l’evento della fiera infatti, la statua viene portata dalla sua cappella alla Chiesa Madre e viene acceso nei pressi della cappella un grande falò. In un tale contesto dunque, si tiene la grande fiera, in ricordo di quando, come narra la leggenda, la Madonna fermò i turchi alle porte del paese inducendo alla conversione il loro comandante. Da quel momento la Madonna di Costantinopoli venne chiamata anche “Madonna del Turco”.

A Cannole, anche per il 2015, non si potrà perdere l’occasione di scoprire angolini medievali, piazzette circondate da antichi palazzi e chiese barocche, tra il mare, e una estesa vallata di ulivi, senza contare il ricco patrimonio archeologico, architettonico e monumentale vantato dalla cittadina salentina.
Non potrà mancare la visita alla Chiesa della Madonna di Costantinopoli, a cui la sagra di pasquetta è dedicata: la chiesa si trova alle porte del paese, lungo la strada che conduce a Otranto, proprio nei pressi della Fiera di Pasquetta 2015.

Fin dall’antichità la fiera costituisce non solo un tradizionale appuntamento
commerciale e folcloristico, ma è anche la celebrazione della gente di
Cannole. Il tepore della primavera, le luci, le canzoni spontanee,
rappresentano il ripetersi di un rito antico, il perpetuarsi della poesia di un
tempo.

Dalla Rubrica Eventi in Puglia di Puglia.info

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *