Fiera di San Francesco a Scorrano

A Scorrano il 3 e 4 ottobre, in occasione della Festa del Patrono San Francesco, si tiene ogni anno una grande festa. Numerosi studi sostengono che il toponimo Scorrano discenda da Scurrano, all’origine da “Scurra”, che è un prediale romano diffusissimo nel Salento: la cittadina vede le sue origini in un tempo antichissimo, e antichissima è la celebrazione religiosa che si svolge in un clima di fede totale: esistono nel sud Italia pesini in cui ancora l’essere umano è alla ricerca di quel principio di eternità in un rapporto tra desiderio di vita e rifiuto di morte, da cui viene fuori l’atteggiamento di fede verso un Santo. E’ ciò che accade a Scorrano anno dopo anno da secoli, quando le fiaccole vengono accese dietro a una processione che attraversa le vie della città.

La chiesa della Purificazione della Beata Vergine Maria, sede dell’omonima Confraternita, sorge affiancata al lato settentrionale della chiesa matrice, ed è interamente addobbata a festa. Durante la Santa Messa  gli abitanti di Scorrano percepiscono la verità contenuta nel messaggio di fede e,cercano la forma  più adatta per dire il loro “grazie” al dio. La devozione del popolo di Scorrano si presenta come fenomeno molto complesso sia per la ricchezza di forme e contenuto, sia per l’interpretazione che lo stesso paese ne fa; non bisogna dimenticare che spesso ci si trova davanti anche ad atteggiamenti di superstizione e folclore, che arricchiscono la festa e ne fanno un richiamo turistico molto importante.

Porta Terra di Scorrano è l’unica testimonianza ancora esistente dell’antica cinta muraria che proteggeva la città medievale: da qui si accede al nucleo antico di Scorrano dove si svolge la festa civile, che comprende il mercatino con gli stand espositivi con molti prodoti della tradizione: col fenomeno crescente del turismo, scorrano ha visto vecchio e nuovo mescolarsi attraverso gli usi e il folklore, tanto che gli artigiani si esprimono da sempre seguendo i canoni dell’arte popolare. Passeggiando fra gli stend si ammireranno artigiani al lavoro tra cartapesta, pietra leccese, legno, ceramica: tutto rigorosamente a mano, così come avveniva nel passato.  Anche gruppi musicali allieteranno le serate di festa a Scorrano.

Dalla Rubrica Eventi in Puglia di Puglia.info

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *