Fiera ” te lu porcu meu”

Nel cuore del Salento, a Muro Leccese una ridente cittadina in provincia di Lecce, ogni anno, durante il terzo fine settimana di ottobre (quest’anno il 17 e il 18 ottobre 2011) la famosa Fiera ” te lu porcu meu” si ripete con grande successo da 28 anni.
La protagonista della festa è indubbiamente la carne di maiale, infatti sono allestiti moltissimi stand dove si potranno gustare ed acquistare diversi prodotti del maiale: la carne del maiale rappresenta tradizionalmente una base importante della alimentazione e anche se mezzi e  modi di cottura sono diversi qui a Muro Leccese, per avere una carne buona e saporita, i suoi sughi restano sempre al suo interno. E così si troveranno specialità quali, oltre a prosciutti e salami, arista di Maiale al Forno, arista di Maiale al Latte con Radicchio Panato in Salsa di Cipolle, carne di maiale al Vino Rosso, maiale alla Panna o alle mele, e così via.

Fiera a Muro Leccese

Come ogni anno, la domenica mattina si svolgerà la tradizionale fiera tra le strade del quartiere dove si potranno acquistare riproduzioni delle ceramiche risalenti all’VIII secolo a.C.: vasi di produzione greca collegati con il consumo del vino, e probabilmente arrivati nella penisola salentina attraverso il porto di Otranto, sono infatti stati ritrovati recentemente nell’area ove oggi sorge Muro Leccese, accanto a resti di abitazioni, tombe e ceramiche greche d’importazione. Ovviamente saranno presenti anche l’artigianato locale, capi d’abbigliamento, mobili antichi.

Nel pomeriggio, alle ore 17,30, si terrà la tanto attesa cuccagna, intercalata da momenti di intrattenimento musicale, tra le bellissime vie della cittadina dalla lunga storia: ancora oggi notevoli testimonianze architettoniche come le mura messapiche, la chiesa bizantina di Santa Marina, il borgo medievale Terra, le chiese dell’Annunziata e dell’Immacolata ed il Convento dei Domenicani, parlano di un antico passato.

Dalla Rubrica Eventi in Puglia di Puglia.info

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *