Giugno dedicato alla lettura in Puglia

Giugno dedicato alla lettura in Puglia, dall’1-6-2013, al 12-6-2013

Giugno dedicato alla lettura in PugliaLa Puglia organizza un mese e più di eventi dedicati alla lettura, per riflettere, sull’importanza del libro. Probabilmente la carta stampata sta scomparendo, perchè i computer attuali sono in grado di ospitare, all’interno della loro memoria di massa, moli di dati paragonabili a quelle delle più grandi biblioteche; ma il fascino della biblioteca stessa, con la sua predisposizione alla riflessione ed al raccoglimento, caratterizzata com’è dal silenzio, rappresentativo dell’intimo confronto con il proprio pensiero, non tramonterà mai.

Ben 66 sono gli eventi che riguarderanno la Puglia nell’ambito di questa lodevole iniziativa.
Questi eventi si inseriscono nell’ambito della III Edizione della campagna nazionale promossa dal Centro per il libro e la lettura, del Ministero per i Beni e le Attività Culturali, in collaborazione con l’Associazione Italiana Editori, sotto l’Alto Patronato del Presidente della Repubblica e con il patrocinio della Commissione Nazionale Italiana per l’UNESCO.

L’iniziativa che si terrà in varie cittadine pugliesi, vuole sottolineare il valore sociale della lettura come elemento chiave della crescita personale, culturale e civile. Oggi, per la situazione di crisi economica, c’è il rischio per le biblioteche di una ricerca spasmodica di fondi per la sopravvivenza, ricorrendo anche a scelte improprie e rischiose: molte Biblioteche infatti si avviano a una mercificazione dell’edificio, ridotto a capovolgere la finalità d’uso, ma soprattutto per i pericoli di deterioramento e di incendio in strutture fragilissime, che ospitano al loro interno milioni di volumi.

La letteratura per bambini, sarà trattata il 1 giugno, a Noicattaro (Ba): dal punto di vista relazionale, nell’esperienza condivisa della lettura e dell’ascolto, adulto e bambino entrano in sintonia reciproca attraverso i mondi che prendono vita tra le pagine del libro, in una comunicazione intensa e piacevole fatta di emozione, amicizia, complicità, fiducia.
Ci si occuperà anche della letteratura incentrata sull’affascinante e più che mai poetica tematica marina, con “Omaggio al mare”, un omaggio al mare, appunto trattando tutti gli argomenti di navigazione come costruzione e manutenzione di barche a vela e a motore, ma anche navigazione astronomica, dizionari e vocabolari, cucina in mare, giurisprudenza nautica, narrativa.

“Laboratori e letture a pelo d’acqua” sarà l’argometo trattato negli incontri che si terranno a Margherita di Savoia (BAT) fino al 2 giugno: l’obiettivo principale saràl’educazione all’ascolto, che si avvale dell’insostituibile ruolo di un lettore, e il piacere della lettura, fine a se stesso. Si tratterà di un laboratorio ideato e pensato per tutti coloro che, per motivi personali o professionali, sentano il bisogno di formare, potenziare e arricchire la propria attitudine alla lettura, alla comunicazione e ai rapporti personali; un laboratorio utile anche per migliorare, o semplificare, il rapporto con sé stessi, scoprire o riscoprire le proprie possibilità espressive.

A Latiano (Br) la sensibilizzazione al fascino della biblioteca prevede ben cinque giornate intitolate “In biblioteca: autori, libri, lettori”, le ultime delle quali si terranno il 13 e il 20 giugno. Molte biblioteche e librerie antichissime e prestigiose, sono i luoghi di raccolta dei libri che spesso hanno suggerito al cinema e alla letteratura ambientazioni dalle infinite potenzialità; oggi la biblioteca viene rivalutata per apprezzare meglio il fascino di questa preziosa custode del sapere e della conoscenza, per abituarci alla consultazione del libro e alla frequentazione, per far crescere il piacere della lettura e dell’ascolto.

Dalla Rubrica Eventi in Puglia di Puglia.info

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *