Gramsci, spettacolo teatrale in Salento

dal 17-4-2015 al 18-4-2015 #teatrosalento #gramsciteatro

Suggestive lettere per i suoi due figli giovanissimi, ai quali Gramsci scrive senza mai nominare il carcere e la sua condizioni fisica e psichica, dando il meglio di sé come uomo e genitore: da qua parte lo spettacolo teatrale di Francesco Niccolini e Fabrizio Saccomanno, con la collaborazione della Fondazione Gramsci di Roma, del Carcere di Turi (Bari) e Thalassia Residenza Memoria migrante di Mesagne.

Gramsci, spettacolo teatrale in SalentoLo spettacolo presentato al Teatro Comunale di Novoli, in Salento, è strutturato come un accurato racconto della vita di Antonio Gramsci.
Niccolini e Saccomanno, i due autori tratteggiano l’uomo, la sua vita privata, il suo dramma esistenziale, affiancandoli al grande potere carismatico e all’autorità immensa; eppure dal palcoscenico del Teatro Comunale di Novoli si avrà l’impressione di vedere un Gramsci fragilissimo, sempre malato, gobbo, distrutto nel corpo da una vita di povertà, denutrizione e stenti.

Non mancheranno dei colpi di scena che verranno narrari in quanto emersi dagli archivi ex-sovietici e dai documenti in mano alla famiglia Schucht, e che definiscono ancora meglio i frammenti della vita di uno degli uomini più preziosi del Novecento.

Poco e nulla del tormentoso rapporto con il PCI e delle incomprensioni con Togliatti e Stalin, per lasciare spazio alla sofferenza di un uomo che il fascismo voleva spezzare; sofferenze raccontate anche in lettere alla madre, al fratello, alla moglie, in un capolavoro di umanità, etica, onestà spirituale e sofferenza.

Per info:
Teatro Comunale
Novoli (Lecce)
Sipario ore 21,00
Tel. 340 3129308

Dalla Rubrica Eventi in Puglia di Puglia.info

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *