Grottaglie In Fiera, XI edizione

Grottaglie, cittadina che per la lavorazione della terracotta, sotto forma di ceramiche che occupa un intero quartiere di pignatari, ospiterà all’inizio di Ottobre 2012 Grottaglie in Fiera”, una grande e variegata fiera Campionaria. Oltre che essere attesa e apprezzata da tutto il territorio, la fiera sarà anche protagonista per la valorizzazione e sviluppo di centinaia di imprese. Ci si aspetta un gran consenso di pubblico, come ogni anno per questa manifestazione del 2012: la formula della proposta intersettoriale della Fiera di Grottaglie, capace di far comunicare tutte le realtà, si propone al pubblico più che mai attuale.

Grottaglie appare perfetta per una fiera del genere: si tratta di una ridente cittadina famosa in tutto il mondo, inserita nell`elenco delle 28 cittá della ceramica italiana.
Ma la manifestazione non riguarderà solo le ceramiche, perchè “Grottaglie in Fiera” è anche qualità, serietà, innovazione e nuovi layout espositivi: si tratta di un grande appuntamento, e l’espressione di un sistema sociale ed economico che sa comunicare ed essere protagonista diretto sul mercato. Caratteristica dell’undicesima edizione 2012, sarà quella di garantire la costanza dell’afflusso di visitatori nei giorni festivi e feriali, che permetterà una attività continua negli stand e  eleggerà la fiera di Grottaglie a grande momento di eventi ed affari.

Sono ammessi a partecipare alla Fiera i produttori, i rappresentanti dei prodotti nazionali ed esteri, i concessionari, i rivenditori,  gli Enti, le istituzioni, rendendo in tal modo l’evento un incontro felice tra tradizione e attualità che segnerà il rilancio della cittadina, gradevole anche nei mesi autunnali.
Molte attività avranno a disposizione una “vetrina” visitata in pochi giorni da decine di migliaia di persone che giungeranno da tutta Italia e dall’estero per partecipare alla Fiera.
I settori presenti saranno casa, viaggi, tempo libero, artigianato, estetica; inoltre interverranno espositori di commercio, oggettistica, abbigliamento.
Vi sarà un’interna area dedicata all’energia con l’esposizione delle aziende all’avanguardia nel settore.
Molto attesi gli espositori del settore cibo, aziende agricole e consorzi: il mondo del cibo e della gastronomia non possono prescindere da chi lavora la terra, da chi trasforma ogni giorno la natura in cultura, da chi sente su di sé, sui suoi campi e sulla propria comunità il peso di problemi ecologici, climatici, economici, sociali sempre più soffocanti. Verranno offerti i piatti tipici pugliesi, che si potranno gustare su comodi tavolini appostamente allestiti.

Naturalmente i padiglioni più belli e variopinti saranno quelli dell’artigianato e delle ceramiche: numerosi punti informativi, narreranno di come le prime documentazioni storiche sulla produzione della Ceramica di Grottaglie risalgano all’età post-medievale.
Postazioni appositamente allestite, permetteranno di ammirare gli artigiani al lavoro: si vedrà dunque la preparazione, la purificazione e la plastificazione dell’argilla, la foggiatura e l’essiccamento; nelle botteghe poi seguiranno la prima cottura, la smaltatura,la decorazione e la cottura finale.

Alla fiera si potrà naturalmente abbinare una visita piacevole al Museo della Ceramica di Grottaglie, dove si ammireranno la Ceramica Caposanara che comprende la produzione antica popolare di tutti gli utensili da cucina (piatti, bicchieri, brocche, zuppiere) e la Ceramica Faenzara che comprende una serie di oggetti pregiati destinati ai ceti più aristocratici: circa 400 manufatti che vanno dal VIII secolo a.C ad oggi.

“Grottaglie in fiera” avrà la caratteristica di essere da un lato il luogo per eccellenza di coinvolgimento dei visitatori, dall’altro un incubatore di eventi collaterali di grande spessore: sarà un veicolo straordinario per la promozione di attività, idee, novità, tra antiche tradizioni che ritornano e nuovi settori che avanzano sempre di più.

Dalla Rubrica Eventi in Puglia di Puglia.info

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *