Half Marathon della Grecìa Salentina

Domenica 11 Dicembre 2011 con partenza da Corigliano D’Otranto (Lecce), si terrà Half Marathon della Grecìa Salentina, che attraverserà i comuni della Grecìa Salentina. Si tratta di una zona del Salento che rappresenta il luogo ideale per un soggiorno piacevole e rilassante, soprattutto nel periodo natalizio, lontani dal caos della città e vicini alle località più suggestive del Salento.
Semplicità, raffinatezza ed accoglienza accoglieranno atleti e turisti: l’Unione dei Comuni della Grecìa Salentina è nata il 28 settembre 2001 tra alcuni Comuni della provincia di Lecce: Calimera, Castrignano dei Greci, Corigliano d’Otranto, Martignano, Martano, Melpignano, Soleto, Sternatia, Zollino. Il 1° gennaio 2005 aderì il Comune di Carpignano Salentino. Il 1° gennaio 2007 aderì infine il Comune di Cutrofiano.
La maratona attraverserà tutti i comuni, luoghi dove si parla ancora il Grìco una lingua derivante dal greco e si conservano tradizioni d’origine ellenica.

Qui durante i minuti dell’attesa della gara, si respirerà un’atmosfera rarefatta, carica dei ricordi di un antico passato oggi riscoperto. Tra le architetture, per lo più semplici e dettate dalle esigenze del mondo contadino, si ammirano spesso solenni monumenti che faranno da contorno alla corsa dei podisti.

E’ giunta alla sua 13ªedizione, la Half Marathon della Grecìa Salentina, in cui si correrà tra le semplici case a corte, tra i campanili delle chiese, accanto alle pozzelle, cisterne pubbliche costruite per sopperire alla cronica sete delle campagne di Puglia, tra i superbi castelli ed i palazzi baronali.
La Gara Nazionale di corsa su strada sarà di 21,097 Km, e l’atmosfera che si respira è sospesa tra il Medioevo e l’Oriente e tra le corti risuonano le antiche filastrocche in griko.

La Half Marathon della Grecìa Salentina vede partecipare persone che hanno fatto mesi e mesi di duro allenamento: una volta trovato un programma di allenamento da seguire, anche un allenamento accattivante, rivoluzionario, e all’avanguardia, con tutti gli esercizi giusti e la certezza di diventare campioni di categoria in poche settimane, c’è senz’altro voluto impegno e costante per mantenere fede all’impegno preso e arrivare preparati alla gara del Salento.
Perciò prima di allacciare le scarpe e uscir fuori dalla porta, ogni atleta avrà chiaro qual è quel quid che lo spingerà a continuare e darà l’energia per eseguire tutta la maratona, vincendo la fatica, i primi dolori muscolari. eccetera.

Da ricordare che tutti sono d’accordo sul consumare una bevanda a base di maltodestrine e fruttosio prima della competizione, ma quando si parla di spuntino pre-mezza-maratona, occorre ricordarsi che sarebbe meglio non assumere nulla; per chi non resiste è possibile usare carboidrati in gel o liquidi che sono molto digeribili, ma mai appena prima di partire  e non troppi.

Dalla Rubrica Eventi in Puglia di Puglia.info

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *