I Concerti del Chiostro a Galatina

A Galatina, alla fine di agosto 2012, la quindicesima edizione dell’evento “I Concerti del Chiostro” vedrà ospiti encomiabili.
“I concerti del Chiostro” rappresentano una vera e propria kermesse dedicata alla musica internazionale di qualità, che grazie al direttore artistico Luigi Fracasso stupiranno e lasceranno estasiati coloro i quali vorranno prendervi parte. Galatina diventa dunque un catalizzatore di eventi unici, straordinari per valenza artistica, eventi musicali che avvengono proprio grazie all’atmosfera che si crea, alla corrispondenza di emozioni che si stabilisce tra chi suona e chi ascolta. Questi concerti restano quindi l’incontro più coinvolgente con la musica, rappresentano un momento magico, un bagno di emozioni: vero e proprio catalizzatore dell’energia sonora che arriva poderosa alle sacrosante orecchie di chi vi accorre per ascoltare.

I concerti si tengono al Palazzo della Cultura di Galatina, e in particolare il 26 agosto, alle 20.45, si esibiranno Lucia Marino al clarinetto e Luigi Dominici al pianoforte Presenteranno alcune opere di Brahms, Debussy, Arnold e Poulenc. La gente non accorrerà chiusa nei giubbotti di pelle nera, stretta nei jeans o in con abiti coloratissimi dalle fogge più strane; ma accorrerà con eleganza per ascolare talenti straordinari.

Stanley Jordan, chitarra e piano,  sarà invece al Palazzo della Cultura, il 28 agosto. Il virtuoso chitarrista Stanley Jordan ha sempre mostrato una musica fantasiosa, con reinvenzioni di capolavori del soul, esplorazioni dell’universo pop-rock, singolari sperimentazioni solistiche. L’atmosfera che circonda i suoi concerti è assolutamente particolare: una sorta di febbre accompagnerà l’attesa del pubblico fino al momento in cui si spegneranno le luci e Jordan salirà sul palco; si guarderà curiosamente la gente o si indagherà attentamente su tutta la strumentazione che si trova sul palco: dagli amplificatori alla piramide di luci, ai giganteschi mixer dotati di decine di piste, ai computer che governano i suoni. Fino al magico momento delle note di Jordan.

Il 30 agosto sarà il turno dell’ Ensemble Variable.
L’Ensemble Variable è formata da Claudio Mansutti (clarinetto), Andrea Musto (violoncello), Federica Repini (pianoforte), e nasce da un’idea di Claudio Mansutti con l’intento di unire un gruppo di musicisti della Regione Alpe Adria per eseguire repertori cameristici che prevedano diverse formazioni. I musicisti che ne fanno parte sono artisti vincitori di concorsi che si dedicano allo studio della musica cameristica in maniera approfondita.

Dalla Rubrica Eventi in Puglia di Puglia.info

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *