II Sagra dell’arrosto e dei prodotti tipici locali e non, a Cisternino

II Sagra dell’arrosto e dei prodotti tipici locali e non, a Cisternino, dal 24-7-2013 al 28-7-2013, Cisternino

II Sagra dell'arrosto e dei prodotti tipici locali e non, a CisterninoDal 24 al 28 Luglio 2013, Cisternino ospita l’annuale kermesse enogastronomica per scoprire l’arrosto tipico di queste zone, insieme alle tante eccellenze della cucina locale pugliese, salentina e anche italiana.
In 4 giorni di festa, si vedranno moltissimi espositori di vari prodotti enogastronomici provenienti da tutta la Puglia: vini DOC da Lucera, Castel del Monte, Copertino, Galatina; grappe e liquori come il Duca Mandorlo, il Rosolio di Mandorla, la Grappa di negroamaro e malvasia; formaggi come il Canestrato Pugliese e il Fallone di Gravina; oli extravergini d’oliva dal Salento; i purciddhruzzi, dolci tipici di Trani, il pane di Altamura, le orecchiette baresi.

Quest’anno saranno ospiti d’onore i sapori dell’arrosto, come il famoso arrosto al latte che risulta sempre saporito, tenero ed è un piatto di carne di grande effetto alle sagre; verrà servito su stand appositamente allestiti, tagliato a fette e irrorato con la salsina del fondo di cottura.
Ance l’arrosto con i funghi cardoncelli e le cime di rapa, due ingredienti tipici pugliesi, verrà servito in un secondo di carne che vuole rendere omaggio alla tradizione agricola Pugliese: cosciotto di capretto farcito con cardoncelli e pomodorini secchi, cotto arrosto in forno e guarnito con dei pomodorini e una spuma di cime di rapa.

La sagra di Cisternino è dedicata però anche ai sapori tipici di tutta l’Italia, come quelli dei bovini della Val d’Aosta e le tavolate organizzate tra formaggi, salumi e tanti altri prodotti tipici. L’associazione del Piemonte è quella col vino, e si potranno degustare i prodotti più rappresentativi dei territori di Langa e Roero. Dalla Liguria arriverà il pesto, fatto con basilico, aglio, olio, sale, pinoli, pecorino e formaggio grana. In termini promozione gastronomica, l’Emilia Romagna renderà omaggio a uno dei suoi simboli, il tortellino. La riviera adriatica offrirà pesce in abbondanza scendendo nelle Marche, in Abruzzo e in Molise ma queste regioni sono ricche di specialità anche quando ci si sposta nell’entroterra. Il Lazio sarà presente con le telline di Ostia; zucche, nocciole e zeppole fritte saranno le protagoniste di Campania e Basilicata, e le granite della Sicilia.

La II sagra dell’Arrosto e dei prodotti, si svolge a Cisternino nell’ambito della IX edizione della grande e famosa kermesse di “Sotto le stelle”: Cisternino spesso non gode del prestigio che merita; occorre spegnere le luci sulle grandi città turistiche che la circondano, per scoprire dunque la bellezza di questo borgo antico e l’autenticità dei suoi sapori. Gustare prodotti tipici diviene così un modo per visitare questi luoghi un po’ dimenticati e conoscere i lasciti storici e artistici che ne hanno fatto l’identità.

Per info:
Spazio antistante Teatro Paolo Grassi,
P.zza Navigatori.
Cisternino (BR)
Tel: 368.7218327

Dalla Rubrica Eventi in Puglia di Puglia.info

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *