Il culto di Maria SS. Annunziata a Tuglie

dal 13-4-2014 al 15-4-2014 #festamadonna #tuglie #salento

L’origine della festa in onore di Maria SS. Annunziata a Tuglie, si ritiene databile intorno al 1750, quando furono completati i lavori di costruzione dell’attuale chiesa e la stessa fu dotata di arredi e statue. E’ appunto di quell’epoca la statua della Vergine che oggi il popolo di Tuglie venera come Protettrice.

Il culto di Maria SS. Annunziata a TuglieC’è da dire che un tempo a Tuglie non si prevedeva alcun tipo di devozione che non fosse rivolta esclusivamente a Dio; in seguito, con l’importazione dei culti pagani, opportunamente rivisitati per dare loro una sfumatura cristiana, si introdusse questo culto e già nel 1452 una piccola cappella rupestre, sostituita oggi dall’attuale Chiesa Matrice, era dedicata a Maria SS. Annunziata.

Le celebrazioni religiose oggi prevedono la consegna simbolica delle chiavi della città alla Madonna. Sebbene la chiesa cattolica è andata elaborando una “teologia mariana” che ha concentrato sempre di più su Maria le mitologie pagane sulle divinità femminili, oggi la Madonna di Tuglie viene vista come protettrice della città: nel giorno della festa ci si inginocchia davanti alla statua, la si prega, la si invoca, si confida nella sua opera, la si porta in processione religiosa, la si innalza sugli altari, le si offre un culto fatto di baci, inchini, ceri, offerte, canti.

Naturalmente a Tuglie non mancano i festeggiamenti civili, che prevedono una ricca fiera-mercato semplicemente irresistibile: ogni anno moltissimi visitatori hanno un appuntamento fisso con questo spettacolare evento, e come ogni anno sarà anche per il 2014 ottima la sezione gastronomica salentina che è sempre una garanzia. Specialità tipica della festa sarà “lu core te cupeta”, un dolce a forma di cuore, realizzato con zucchero caramellato e mandorle, che un tempo i giovani regalavano alle fidanzate.

Dalla Rubrica Eventi in Puglia di Puglia.info

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *