Il Festival Internazionale del flamenco a Molfetta

Anche nel 2011, i primi quindici giorni di Settembre a Molfetta vengono dedicati al “Festival Internazionale di Flamenco” giunto quest’anno alla seconda edizione e inaugurato con una affascinante mostra fotografica allestita nel Chiostro di San Domenico, rappresentante i più famosi ballerini di Flamenco, a cura di Silvio D’Agostino e Luca Fiaccavento, e con una conferenza riguardante il linguaggio del flamenco, in cui sono intervenuti esperti e docenti universitari.

Son seguiti incontri con studenti, appuntamenti con famosi artisti, spiegazioni di noti Maestri docenti di Storia della Musica, incontri con registri e attori, esibizioni di ballerini di flamenco del calibro di Ramon Martinez uno dei bailaor più talentuosi e rappresentativi dello scenario spagnolo insieme a Mario Maya, Eva La Yerbabuena, Javer Latorre, Maria Pages, Manolete.

Il flamenco, è un ballo di tradizone andalusa in cui il bailaor o la bailaora, con movimenti di mani e piedi, usa il proprio corpo come uno strumento a percussione per seguire i ritmi grazie a speciali scarpe con tacco e punta chiodate e al battito delle mani (palmas). Incontri, mostre, workshop, regate esibizioni e spettacoli, ccompagneranno queste due settimane dedicate a uno dei balli più antichi d’Europa, riconosciuto per la prima volta nel XV secolo in Andalusia, una regione nel sud della Spagna, quando i gitani provenienti dall’India improvvisavano fondendo influenze arabe, spagnole ed ebraiche.

Da ricordare tra tutti lo spettacolo “Flamenco in Tablao” al prezzo di 5 euro con l’interpretazione di vari esponenti di rilievo tra cui Anabel Rivero e Ramon Martinez (Ballerini), Miguel Gonzalez e Imma Rivero (cantanti) e Javier Arriga (chitarra); si potrà respirare “aria del passato” anche grazie all’allestimento di uno speciale palcoscenico: i tablao erano gli antichi palchi in legno dove si esibivano un tempo gli artisti, restando a stretto contatto col pubblico.

Anche la Regata Velica Sesto Trofeo Sancilio, Vento Flamenco a cura del Circolo Vela di Molfetta, apre in fase iniziale della manifestazione, per offrire la possibilità di minicrociere lungo i litorali pugliesi durante tutto il periodo in cui si svolge il festival; inoltre 1l 15 settembre avverrà la premiazione della regata velica, alle ore 19, presso la Fabbrica San Domenico.

Per informazioni tel.– 329.9850991 – 349.5283664

Pagina Facebook: “Festival Internazionale Flamenco “Vento Flamenco.

Scrivere a: stampa.festivalflamenco@gmail.com
Dalla Rubrica Eventi in Puglia di Puglia.info

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *