Il Treno di Natale a Taranto

Il Treno di Natale a Taranto, dall’1-12-2012 al 15-12-2012, Taranto

I treni d’epoca, durante le festività natalizie, sono in esposizione alla stazione di Taranto. Grazie alla laboriosità e alla passione dei soci dell’Associazione Treni Storici Puglia-Onlus di Taranto, convenzionata dal 2003 con Trenitalia, per la cura, la manutenzione e la commercializzazione dei rotabili storici della DPR Puglia, questa affascinante ed incredibile mostra può essere possibile.

Visitare “Il treno di Natale”, sarà come fare un viaggio, ma non a bordo delle moderne automotrici a nafta, ma sulle carrozze in livrea castana del novecento, quando le panche in legno si alternavano fra la seconda e la terza classe, quando le tendine del finestrino erano in canapone marrone con il fregio delle FS ricamato a tutto punto.
Si ammireranno vetture minime ed essenziali, in cui il confort non era parola all’ordine dei tempi, ma dal finestrino quell’antico odore di carbone faceva carpire le cose semplici di un passato ormai trascorso ed indimenticabile.

Ed è proprio così che i visitatori alla stazione di Taranto potranno ammirare i treni, nel mese di Dicembre 2012, dove tutto rispecchierà i tempi passati e la fantasia del viaggiatore dovrà abilmente calarsi nello scenario del primo novecento quando nulla funzionava elettronicamente e la circolazione e l’orario dei treni era affidata a persone con un profondo senso del dovere ed un’abilità tecnica impressionante.
L’unione tra peculiarità storiche di Taranto e potenzialità paesaggistiche, abbinate alle offerte artistiche, artigianali ed enogastronomiche specifiche e patrimoni unici della Puglia, sono in grado di rendere l’evento ancora più appetibile ed interessante sia dal punto di vista culturale che turistico che di promozione della città stessa.
I visitatori potranno apprezzare scorci di città che in nessun altro luogo sono ancora presenti. L’atmosfera natalizia inoltre, veicolerà il piacere di degustare sapori, odori, aromi, tipici della tradizione natalizia tarantina.
L’ Associazione Treni Storici Puglia-Onlus è impegnata da 10 anni nel restauro dei mezzi ferroviari e nell’organizzazione dei treni d’epoca, per rivivere la storia dello sviluppo economico italiano, attraverso il ruolo fondamentale dei treni.
A Taranto, questo viaggio affascinante tra passato e futuro sarà anche accompagnato da momenti di spiccata levatura culturale e tipici del periodo dell’Avvento.

La composizione del convoglio rappresenta epoche storiche diverse che spaziano dal 1907 al 1964, e si articola in sette vetture, due regi postali e due locomotive storiche, tutte debitamente curate dall’Associazione tarantina. In questo modo, rivivrà la storia dello sviluppo economico dell’Italia intera, scandendola attraverso gli importanti progressi tecnologici che hanno portato le FS dai 50 km/h di fine ‘800 ai 360 km/h del Frecciarossa.
A Taranto si ripercorreranno quasi 50 anni di ferrovie, passando dalle persone che hanno costruito i locomotori a chi li ha condotti, dall’architettura delle stazioni alle ricostruzioni post-belliche, dalle divise ai documenti archivistici.
Sarà in mostra anche la bellissima e potentissima E 646 028, locomotiva dei treni di lusso degli anni 60, unico rotabile del suo gruppo riportato dall’ATSP allo splendore originale degli anni Sessanta.

A Taranto, dopo aver rifornito di acqua e carbone la macchina a vapore, il Capostazione,impeccabile nella sua divisa e pronto con la propria paletta, licenzierà il treno e ne confermerà la partenza: lentamente con ritmica cadenza le bielle della locomotiva inizieranno lentamente a muoversi verso Potenza, e il 16 dicembre 2012 , dalla Puglia “Il Treno di Natale” giungerà nella splendida città di Salerno addobbata per le festività natalizie, a disposizione di tutti gli appassionati che vorranno far visita.

Dalla Rubrica Eventi in Puglia di Puglia.info

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *