Irene Grandi e Stefano Bollani a Fasano

Irene Grandi e Stefano Bollani: una fusione tra una voce calda e potente e il jazz, davvero l’esemplificazione della gioia di cantare e suonare insieme, in un ensemble composto da due grandi aritsti che dimostrano abilità, esperienza, capacità di ascolto reciproco e voglia di ricercare una timbrica nuova.
Questo è ciò che si potrà ammirare al Teatro Kennedy di Fasano il 30 Novembre 2012: di fronte a questa solarità e a questa sintonia del duetto, la scelta del repertorio passa quasi in secondo piano.

Verranno eseguiti vari standards celeberrimi ma anche brani originali. Gli standards cantati indurrebbero chiunque a pensare che si tratti dell’ennesimo spettacolo uguale a chissà quanti altri; invece il Teatro Kennedy propone qualcosa di diverso ed accattivante, a tratti anche lieve e spiritoso, tutte qualità che giovano sicuramente ad un repertorio sul quale si sono cimentati jazzisti a centinaia.
Il nuovo progetto di Stefano Bollani, che questa volta porta con sé sul palco la voce di Irene Grandi, appare davvero eccellente; dopo aver suonato insieme nei primi anni ’90 a Firenze nel gruppo La Forma, in questi venti anni hanno sempre trovato il modo di collaborare, ospitarsi, invitarsi nei loro vari progetti e finalmente hanno deciso di condividere nuovamente un palco esibendosi in duo.
La bella intuizione del duo è l’utilizzo di voce e musica molto spesso all’unisono: i due timbri si fondono dando origine ad un colore nuovo. Bollani e la Grandi creano così un nuovo equilibrio per quanto riguarda la musica, e un nuovo concetto di musicalità.

La scelta del repertorio è stata dettata dall’immaginazione di un viaggio che racconta un po’ questa grande amicizia: i suoni del Brasile, l’Europa, il passato, il presente passando naturalmente da standard ad autori contemporanei.
Gli standards scelti per questo spettacolo non hanno bisogno di presentazione: sono tra i brani più famosi di tutta la storia del jazz. Proprio questa scelta ha reso la sfida ancora più grande: l’intento di reinterpretarli in maniera personale ed inedita sicuramente ha rappresentato un grande stimolo per questi bravi fenomeni musicali.

Irene Grandi, accanto alle numerose tournèe che l’hanno portata ad esibirsi da sempre in tutta Italia, ha partecipato a grandi eventi quali Heineken Jammin’ Festival, Pavarotti and friends, concerto del Primo Maggio, MTV Day, Amiche per l’Abruzzo, Coca Cola live, oltre a molti programmi televisivi.
Bollani invece è un puzzle di musica, simpatia, improvvisazione che si fondono in continuazione per poi cogliere e plasmare i suoni in un continuo dialogo fra improvvisazione e canzone, pubblico e pianoforte.
I due artisti, sul palcoscenico del Teatro Kennedy supportati da una ritmica “swingante” e indubbiamente affidabile, intrecceranno le proprie sonorità con grande sensibilità che in alcuni momenti sarà festosa, in altri sarà malinconica, ma sempre caratterizzata da una profonda sintonia e comunione di intenti.

Dalla Rubrica Eventi in Puglia di Puglia.info

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *