IV edizione del festival Lo Sguardo di Omero

IV edizione del festival Lo Sguardo di Omero, dal 27-8-2013 al 31-8-2013, Porto S.Foca
IV edizione del festival Lo Sguardo di Omero“Lo sguardo di Omero” è un festival che si svolge in Salento e prevede incontri ravvicinati con il cinema documentario contemporaneo, per comprendere un genere poco conosciuto, e riflettere sui diversi tipi di linguaggio che possono veicolare storie e immagini dedicate ai luoghi, alle culture ed alle identità.
Il festival, giunto nel 2013 alla sua IV edizione, intende promuovere e premiare i linguaggi cinematografici più qualificati e innovativi, capaci di raccontare le particolarità dei luoghi, le identità dei paesaggi e delle civiltà dei paesi europei, i popoli che si affacciano sulle rive del Mediterraneo.

Valorizzare i luoghi, la loro importanza storica, artistica, archeologica e ambientale, senza mai trascurare la civiltà, con capolavori di autori stimati dalla critica italiana e internazionale, ed inventori di un linguaggio cinematografico innovativo che spazia dal documentarismo all’iperrealismo, saranno i capisaldi di questa edizione del festival. La IV edizione infatti è rivolta ai turisti e ai residenti, ma anche alla stampa, agli attori, ai registi, ai produttori, con lo scopo di promuovere nuovi talenti e valorizzare le eccellenze artistiche nel settore della cinematografia.
Le opere che concorreranno a “Lo sguardo di Omero” di qualsiasi nazionalità e durata, la cui produzione non deve essere antecedente al 2000, avranno per soggetto uno o più paesi dell’Europa e del Bacino del Mediterraneo e racconteranno in maniera attenta, innovativa ed originale la più segreta anima dei luoghi, la loro identità storica, paesaggistica e culturale.
Gli autori premiati vinceranno una settimana di vacanza da trascorrere nel Salento, in una delle sue suggestive e tipiche strutture ricettive, per poter conseguire una maggiore conoscenza e fruizione delle bellezze del territorio e della sua cultura, da poter utilizzare in futuro per nuove idee e progetti cinematografici.

Promuovere e premiare luoghi, nuove produzioni cinematografiche e documentarie, è uno degli obiettivi primari del festival, infatti la manifestazione si compone di tre categorie di prodotti con linguaggi cinematografici differenti, per ognuna delle categorie è previsto un premio: documentario di carattere paesaggistico-antropologico; film che racconta il rapporto tra l’uomo, il suo ambiente e la sua civiltà; report sulle condizioni ambientali di un luogo.
Le proiezioni racconteranno di ricerche attorno alle città del Mediterraneo, analizzeranno le diverse realtà ed indagheranno sulle diverse tipologie architettoniche, sugli spazi pubblici delle città del Mediterraneo, città che costituiscono un patrimonio culturale di grande importanza, e che da sempre hanno costituito il fulcro della “centralità”.

A San Foca giungeranno numerosi professionisti del settore cinematografico (registi, produttori, operatori del settore audiovisivo e turistico), e questo sarà occasione per potenziare l’attrattività dei territori e valorizzare i beni monumentali, storici, archeologici, artistici e naturalistici della zona. Dal 27 al 30 Agosto, al Porto Turistico di San Foca, si svolgeranno le serate di proiezione dei film e dei documentari, mentre il 31 Agosto, all’Anfiteatro di Torre dell’Orso si assisterà alla serata conclusiva con la premiazione dei filmati vincitori.

Per info:
Zane Editrice
Via Paisiello 33
Lecce
Tel.320.0631370

Dalla Rubrica Eventi in Puglia di Puglia.info

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *