La Bottega dell’Armonia, Recital a Bari

Per l’inaugurazione dellla V Stagione concertistica dell’Orchestra Giovanile “La Bottega dell’Armonia”, Bari opsiterà il Maestro Michele Cellaro. E’ importante che il territorio possa  beneficiare di un’offerta culturale così alta, in cui pubblico e privato si affiancano e si integrano: è una formula che la Provincia di Bari sente “sua”, avendo incentrato le proprie politiche culturali e turistiche al raggiungimento di una piena sinergia con tutte le realtà del territorio. La “Bottega dell’Armonia” è un’orchestra giovanile che aggrega musicisti che suonano, sin dalla più tenera età, violino, violoncello, chitarra, pianoforte, arpa, flauto e percussioni. L’orchestra, costituitasi negli ultimi mesi del 2000, si è esibita in varie occasioni, tra l’altro alla “Prima rassegna europea delle orchestre giovanili” nel 2001 a Maglie (LE), alla 4a edizione del Concorso Nazionale “Strawinsky” di Bari vincendo il I° premio assoluto nella sua categoria, alla Ia e IIa Rassegna E.S.T.A. (European String Teacher Association) di Bari anche con piccoli gruppi di musica da camera formatisi in seno all’orchestra, al I Concorso Nazionale “L. Russo” di Monopoli vincendo il I premio, alle manifestazioni organizzate dal Comune di Bari per “O-Maggio all’infanzia” e alla rappresentazione dell’operina “Mignolina”, in occasione della Giornata mondiale dei diritti dell’infanzia e presso il teatro “N. Piccinni” di Bari.

Bari intende rilanciare la musica tradizionale: più teatri e più gruppi teatrali operano in una città, più aumenta la qualità e la fruizione del pubblico, e si va costruendo un baluardo a difesa della cultura, che non è solo occasione di crescita personale ma anche difesa di posti di lavoro, generatore di occupazione. La “bottega dell’Armonia” attira sicuramente tanto pubblico comprendendo varie formazioni cameristiche: una orchestra di ragazzi di età compresa tra i 6 e i 15 anni ed una formazione orchestrale di ragazzi più grandi (da 17 a 23 anni) dotati di più alte capacità tecniche e coadiuvati dai maestri preparatori Flavio Maddonni, Domenico Strada, Massimo Mannacio e Bepi Speranza. Bari e il territorio circostante, non sarebbero più gli stessi senza questi spettacolo, senza  L’Auditorium Diocesano Vallisa che è un pezzo di storia della vita culturale barese, senza i musical, le proposte originali in programma all’Auditorium, i festival di cultura classica che fanno rivivere il teatro latino e greco.

In particolare, il 24 Novembre 2012, si terrà il Recital Michele Cellaro, contrabbasso solista e voce recitante. Cellaro, dal 1978 docente di Contrabbasso presso il Conservatorio di Musica “Nino Rota” Monopoli (BA), si presenta sempre con un viso gioviale e la sua semplicità nasconde una profonda passione per la musica e il suo strumento. Già negli anni ’60, per attirare a sé i ragazzi, acquistò alcuni strumenti musicali a fiato e percussione e mise su una banda, che diventerà la Banda dell’Oratorio; nella banda, Cellaro imparò a suonare la tromba. Ancora oggi spesso dirige e suona  a favore di iniziative di sensibilizzazione  alla musica e al sociale.

Ha lavorato all’Orchestra Sinfonica di Bari come altro primo contrabbasso e per sette anni ha calcato i palcoscenici  di molti teatri; il maestro Carlo Vitale lo scelse come primo contrabbasso nella sua Orchestra sinfonica di Lecce. Il Maestro  Cellaro fa parte del gruppo musicale “Sonoramente”  col quale contribuisce alla diffusione della musica di Nino Rota, anche nel genere cameristico oltre che sinfonico; ha già diretto a maggio scorso, sempre presso l’Auditorium della Vallisa di Bari,  il gruppo strumentale “Sonora Mente”, eseguendo suite di brani rotiani arrangiati dallo lui stesso

Per info: Auditorium Diocesano Vallisa Ore 20,30 Bari Ingresso a pagamento Biglietti: € 5 intero – € 3 ridotto Tel. 080 5534649 – 347 4567734 – 349 3593424

Dalla Rubrica Eventi in Puglia di Puglia.info

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *