La Dub Fest all’Istanbul Cafè

Nei giorni 28, 29 e 31 ottobre all’Istanbul Cafè di Squinzano (Le), uno dei più longevi e apprezzati live club del Salento, comincia la programmazione autunnale all’insegna di  serate tra rock e reggae, metal e ska, dub ed elettronica, live e dj set.
L’Istanbul Café di Squinzano tra l’altro ospiterà una volta al mese fino a marzo un live con le nuove produzioni di artisti più o meno rinomati. Composto da una grande sala e piccoli divanetti e puff, distribuiti nel locale dall’arredo semplice ed essenziale, l’Istanbul Cafè rappresenta una valida proposta di riferimento della scena musicale alternativa nel Salento. Da anni con la sua programmazione che anima soprattutto l’autunno e l’inverno è uno dei pochissimi locali che dà spazio a talenti e voci emergenti e a band navigate e affermate, uno dei pochi a proporre punk, hard core, ma anche dance hall reggae, ska e hip-hop.

Tra la musica reggae e popolare salentina unita ai suoni del dub e della musica elettronica, Salento in Dub fest non sarà solo un evento musicale, ma ci sarà una prima parte dedicata alle degustazioni dei prodotti tipici e alle produzioni cinematografiche legate al territorio.  L’ambiente del Live Club è informale, in tono con le selezioni musicali: si tratta di un locale molto amato dagli appassionati del genere.

Venerdì 28 ottobre il palco dell’Istanbul cafè ospiterà Mombu, il nuovo progetto musicale di Luca T. Mai, sassofonista degli Zu e Antonio Zitarelli batterista dei Neo, che attualmente si occupano di musica di matrice africana: l’obiettivo principale della serata sarà la promozione della cultura musicale dell’Africa nel mondo che si traduce nella presentazione di ritmi africani tradizionali.

Sabato 29 ottobre sarà dedicato al rock, a partire dagli anni ’60 fino ai giorni nostri: si balla  musica a partire da quella dei Beatles  e dei Rolling Stones, continuando con quella dei Cure e dei Depeche Mode, per finire con Nirvana e i Metallica: un party interamente dedicato alla musica rock per rivivere e ballare nuovamente i ritmi più frenetici.

Lunedì 31 ottobre in occasione di Halloween, verrà suonata esclusivamente Metal night: la notte di Halloween, già da moltissimi anni, è diventata una festa danzante anche in Italia, basata sulla musica della paura e delle tenebre come la danza delle streghe, la danza del diavolo, mitiche colonne sonore di film di successo.

Dalla Rubrica Eventi in Puglia di Puglia.info

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *