La festa della zucca di Crispiano

La festa della zucca di Crispiano, dal 7-9-2013 al 9-9-2013, Crispiano

La festa della zucca di CrispianoCrispiano come molti altri paesi della Puglia, organizza una festa per la fine della bella stagione, quella della zucca, dove le zucche, grosse o belle, lunghe o strane, diventano le protagoniste della manifestazione e dei concorsi ad esse riservati.
Le zucche vengono di anno in anno, inserite in un contesto espositivo che inquadra personaggi, periodi storici o attività legati al territorio, attraverso una attenta documentazione e la ricerca di notizie curiose e aspetti inconsueti.

In Piazza Madonna della Neve e Corso Vittorio Emanuele, oltre a stand di artigianato locale si potranno trovare vari prodotti gastronomici: alla Festa della Zucca, nel 2013 ci sarà anche tanto spazio per divertirsi, gustare i vari piatti a base di zucca, crostate, panetti e torte salate preparate dai paesani. Si scoprono i mille modi per utilizzare le zucche e i loro derivati, a Crispiano: le zucche non fanno solo bella mostra di sè ma, a giudicare dal pubblico che accorre anno dopo anno, hanno anche molto successo in ambito culinario.
Torte, panini dolci, ravioli ripieni, marmellata, grappa: nessun visitatore andrà via da Crispiano senza aver prima assaggiato almeno una di queste specialità. Molto rinomate sono le strascinate del vallone con crema di zucca al guazzetto di pomodoro, i panini di zucca e la torta di zucca di Crispiano. Il pensiero di una fumante fetta di torta di zucca stimolerà un sano languorino che sarà piacevole placare una volta giunti sulla piazza del paese.

Mostre di zucche giganti e ormanetali qui a Crispiano, vengono celebrate grandiosamente con un’esposizione degli esemplari più particolari, per dimensioni, stranezza e bellezza. I visitatori potranno dare il proprio giudizio sulla zucca più grossa, più lunga, più strana e più bella. I coltivatori che volessero partecipare possono portare le proprie zucche per concorrere all’aggiudicazione dei ricchi premi; in via Palermo (zona mercatale), non mancherà la buona musica per allietare la serata.

Come da consuetudine Crispiano sarà invaso da centinaia di visitatori incuriositi e affamati, che si spingeranno fino a qui principalmente per degustare le celebri delizie gastronomiche a base di cucurbitacee. La coltivazione delle zucche della festa di Settembre, ha inizio molti mesi prima, quando i semi iniziano la loro vita in un ambiente protetto prima di essere piantati nei fertili terreni pugliesi, alla fine di Aprile; inizialmente i semi vengono piantati su tovaglioli di carta bagnati o in vasi di torba, e il calore è essenziale; quando spuntano le prime foglie, vengono trapiantati nel terreno; su una stessa pianta possono crescere diverse zucche, ma solo le migliori verranno lasciate maturare, per poi essere esposte alla festa di Crispiano.

L’atmosfera serena ed accogliente di Crispiano, immerso nel verde benchè così vicino alla città, la cura e la raffinatezza dell’allestimento, la bellezza dei colori e delle forme delle zucche, oltre alla squisitezza delle specialità culinarie che verranno presentate ai visitatori, hanno fatto della manifestazione un appuntamento fisso per migliaia di visitatori.
L’interesse e l’apprezzamento della stampa e di emittenti televisive locali, di articoli su prestigiose testate a livello nazionale confermeranno anche per il 2013 il sicuro successo della manifestazione.

Dalla Rubrica Eventi in Puglia di Puglia.info

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *