La festa di San Cesario

A San Cesario, la festa del santo  è celebrata per ben tre volte nel corso dell anno. Famosa è quella della quarta domenica di luglio caratterizzata da celebrazioni civili e religiose quando viene issata una corona di fiori sulla statua di San Casareo che si trova sul frontone della Chiesa Madre, a 25 metri di altezza.
Quella di cui si tratta qui, è la festa che si tiene in data 7 novembre 2011, dove fatti storici, folclore, fatti spirituali, culturali e pastorali, racconti del miracoloso, circondano la devozione al Santo. L’amore per San Cesareo e` stato passato da secoli e questa è la parte della fede Cattolica degli abitanti, la loro eredità Cattolica la quale è documentata nella storia del mondo.

Chiesa madre di San Cesario

Nella Chiesa Madre di Santa Maria delle Grazie, il portale d’accesso e due delle quattro nicchie contengono le statue di San Pietro e di San Paolo, mentre sul timpano è addossata la statua di San Cesario che richiama una grande devozione del popolo. Le spoglie di San Cesario sono dal XIII secolo nell’urna di basalto dell’altare maggiore della Basilica romana di S. Croce in Gerusalemme, ma durante gli anni la devozione a San Cesario ha continuato ad essere celebrata iin questa ridente località salentina: pare anzi che la principale funzione della società sia di onorare  il Santo per mezzo di preghiere e sacrifici.

La bellissima e suggestiva processione che si svolge per le vie di San Cesario, vede la partecipazione di numerosissimi fedeli.

Dalla Rubrica Eventi in Puglia di Puglia.info

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *