LA MINESTRA D’ORZO

ORZO
Pianta che ancora oggi rappresenta la principale fonte di alimentazione nei paesi del Medio Oriente e dell’Africa settentrionale.

La pianta assomiglia alla pianta del frumento. Si usa  principalmente come surrogato del caffè.La trasformazione di maggiore interesse prevede la germogliazione delle cariossidi, attraverso cui si ottiene il malto, ingrediente necessario per preparare wisky e birra.. Con l’orzo perlato si preparano ottime minestre.

MINESTRA D’ORZO
Ingredienti x 4 persone:orzo perlato 200 g – speck 100 g – prezzemolo- sedano- carota – porro – patata – spicchio d’aglio – sale e pepe.


Procedimento: lavare accuratamente tutte le verdure e tagliarle a cubettini.In una casseruola coprire l’orzo con acqua e aggiungere tutte le verdure preparate precedentemente, lo speck tagliato a striscioline, lo spicchio d’aglio in camicia che eliminerete a fine cotture e cuocere il tutto per circa 60 minuti; aggiungere di tanto in tanto dell’acqua all’occorenza.Salare , pepare e servire con una spolverata di prezzemolo.

Chef: Gabriele Ferro

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *